Gli alberi più utilizzati per il paesaggio urbano in Spagna

Gli alberi più utilizzati per il paesaggio urbano in Spagna

Passeggiando per la tua città, se sei un amante della natura avrai osservato la varietà di alberi che ci sono intorno a te. È vero che non ce ne sono così tanti come dovrebbero e che nelle nostre città ci manca molta più vegetazione e polmoni verdi più grandi, ma è già qualcosa e la verità è che ravvivano l’ambiente. Se non te ne sei ancora accorto, ti invitiamo a prestare loro attenzione la prossima volta che esci (anche adesso, se hai un po' di tempo libero e puoi fare una breve passeggiata). Li vedi? Ebbene, quegli alberi non sono lì per caso né sono emersi da soli. Tutto obbedisce ad un piano precedentemente elaborato. Ve lo mostriamo in questo articolo gli alberi più utilizzati per il paesaggio urbano in Spagna.

Ci sono molti aspetti Cosa tenere in considerazione quando si scelgono gli alberi urbani, perché ogni specie necessita di determinate condizioni di tipo di clima e di terreno, oltre ad adattarsi al dimensioni dello spazio in cui si trovano. Ad esempio, non possiamo mettere un albero di cocco in Canada, perché lì questo tipo di albero non prospererebbe. 

Tuttavia, quelli che ora ti mostreremo sono validi per abbellire e riempire di vita le città spagnole. Sono alberi urbani che, oltre a fornire ossigeno alle nostre città, aiutano a decorare angoli, delimitare e delimitare aree, come barriere dal vento, dal sole e dal rumore; come discrete barriere visive o per regalarci ombra durante le nostre passeggiate e momenti di relax nei parchi e nelle aree ricreative. 

Non tutti gli alberi sono adatti alle città. In primo luogo per quanto abbiamo detto prima, cioè che ogni specie necessita di condizioni climatiche specifiche, ma anche perché si trova al di fuori del proprio ambiente naturale e sopporta lo stress tipico dell'inquinamento urbano in termini ambientali, acustici, ecc. 

Detto tutto questo, vediamo ora quali sono gli alberi più utilizzati per il paesaggio urbano in Spagna

Cercis siliquastrum

Alberi urbani in Spagna Cercis

El Cercis siliquastrum è uno dei alberi urbani più abbondante. Viene anche chiamato “albero dell'amore”, “albero di Giuda”, “carrubo pazzo” o anche “bocciolo rosso”. Riceve questi nomi romantici perché le sue foglie sembrano formare un cuore. È un albero a foglie decidue con fiori rossi, anche se esiste una variante con fiori bianchi. 

Ha bisogno di climi caldi e tollera bene la siccità, tuttavia non tollera bene i climi freddi. E il suo tronco tende ad inclinarsi man mano che cresce. Quando raggiunge i 15 anni di età può raggiungere i 5 metri di altezza.

Acer negundo

El Acer negundo Può crescere fino a 25 metri di altezza, anche se non ha una vita molto lunga, ma cresce molto velocemente. Le sue foglie sono dentate e oblunghe, quindi ricordano quelle del frassino e sono decidue. Fioriscono in primavera e i loro fiori non hanno petali, per facilitare l'impollinazione tramite il vento, ma colpisce il loro colore rossastro. 

Viene piantato nelle città perché tollera bene l'inquinamento cittadino, anche se preferisce le zone con molta acqua, cioè vicino a paludi e bacini artificiali.

bignonioides Catalpa

Un altro albero deciduo abbondante in città è il bignonioides Catalpa. Non è una delle specie più alte, poiché raggiunge a malapena i 12 metri di altezza, se non intorno ai 9 metri. Le sue foglie grandi e rotonde abbelliscono la città, insieme a bellissimi fiori bianchi. Un vantaggio è che è adatto a tutti i terreni e ambienti, anche se preferisce i luoghi caldi, indipendentemente dalla siccità. 

È un albero perfetto per giardini e parchi, perché fornisce una buona ombra. In primavera, inoltre, le foglie acquistano un colore intenso e brillante.

triacanthos Gleditsia

Alberi urbani in Spagna gleditsia

Parlando di triacanthos Gleditsia Si ricava dall'“acacia delle tre spine” o “miele di carrubo”, perché produce un frutto molto dolce che ricorda il miele ed è protetto all'interno di un baccello. È un'altra specie decidua e alta, che può crescere fino a 20-30 metri. Ama i luoghi dove c'è acqua, anche se non ha impedimenti a sopravvivere anche in caso di siccità. Cresce meglio anche quando c'è molta luce.

Koelreuteria paniculata

El Albero della Koelreuteria panicolata Viene anche chiamato “albero del sapone cinese” e “albero delle lanterne”. In estate ha dei bellissimi fiori gialli. Ed è detta “delle lanterne” perché produce frutti in capsule rosa. Cresce fino a 10-15 metri di altezza ma non vive molti anni, anche se tollera bene la siccità, l'inquinamento e il clima inclemente delle città.

Morus alba

La gelso bianco Non è così comune, anche se non è raro vederlo anche in alcune città. Nonostante il nome, puoi vedere che dall'albero pendono delle more viola e che sono gustose, quindi approfittane se hai il morus alba nelle vicinanze. L'albero può crescere fino a 18 metri. Tollera bene sia l'umidità che la siccità, anche se se non riceve acqua per lungo tempo finisce per seccare. 

paulonia tomentosa

Alberi di paulownia urbana in Spagna

El paulonia tomentosa È caratterizzata da foglie molto grandi e appariscenti. È chiamato “l'albero della principessa”, o “l'albero dell'imperatrice” perché è di grande bellezza con i suoi fiori dai toni lilla chiari che emanano un profumo molto particolare. Ha a suo favore il fatto che è resistente e sopravvive bene nelle città, sia nei periodi di siccità che nei climi freddi, anche se preferisce gli ambienti temperati.

Lo riconoscerete dai suoi fiori lilla a forma di tromba e dal suo aroma di vaniglia. 

Populus alba

El Populus alba Si tratta di un pioppo bianco o pioppo bianco, una specie decidua che cresce fino a 25 metri di altezza. Predilige i terreni argillosi e anche quelli calcarei, anche se è più comune vederlo dove c'è molta acqua, il che non impedisce di trovarlo anche nelle città. Ciò che non tollera sono le temperature molto basse o il gelo. 

Prunus cerasifera

Alberi di paulownia urbana in Spagna

Prunus cerasifera È un albero basso, che cresce fino a soli 6 o 7 metri. Le sue foglie diventano color vino con l'arrivo dell'autunno. Produce anche fiori nei toni del bianco o spesso del rosa. E alcuni frutti tondi, rossastri-giallastri, che emergono verso l'estate.

Quercus ilex

Altro albero di taglia medio-bassa è il Quercus ilex, con un'altezza media dai 16 ai 25 metri. Puoi conoscerlo anche cercando l'esemplare con altri nomi come leccio o leccio. È l'albero più abbondante della penisola iberica e produce ghiande dolci e amare. 

Robinia pseudoacacia

Robinia pseudoacacia o falsa acacia, è un legume che fiorisce in primavera con fiori che nascono in numerosi grappoli bianchi molto aromatici. All'estremità dei suoi rami pendono alcuni legumi appiattiti e opachi. 

Bisogna stare attenti ai semi, che sono tossici, ma i fiori sono commestibili e, infatti, i bambini di città spesso li mangiano come caramelle. 

Tilia platyphyllos

Con foglie asimmetriche, cuoriformi e leggermente seghettate alle estremità, le Tilia platyphyllos È anche usato come albero ornamentale nel paesaggio urbano. Presenta alcuni caratteristici peli bianchi ed è anche un albero alto, raggiungendo i 30 metri. Verso l'estate produce fiori bianchi o color crema e alcuni falsi frutti al cui interno si trovano i semi.

Ibrido di platano

Non è così comune ma possiamo inserirlo anche nella lista degli alberi più utilizzati per il paesaggio urbano. Lui Ibrido di platano Piace perché è un albero molto grande, robusto e che garantisce ampi spazi d'ombra. Raggiunge i 40 metri di altezza. Produce frutti a forma di globo che si presentano in coppia. 

La specie richiede terreni umidi e resiste bene alle devastazioni delle città. 

Queste sono le alberi più utilizzati per il paesaggio urbano in Spagna e abbiamo spiegato i fattori importanti e Cosa tenere in considerazione quando si scelgono gli alberi urbani


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.