Kalanchoe Tessa

Vista della Kalanchoe tessa

Immagine - pokojovky.blog.cz

Le Kalanchoe sono piante grasse che, non avendo spine ma fiori molto belli, sono una delle preferite per decorare sia il patio o terrazzo che l'interno delle case. Ma se dovessimo restare con una varietà anche non particolarmente conosciuta, opteremmo senza dubbio per il Kalanchoe 'Tessa'.

Perché questo e non un altro? Ebbene, per il semplice motivo che, a differenza della stragrande maggioranza del suo genere, per noi funge da pianta sospesa, il che è un ottimo esempio. Ecco il tuo file in modo da conoscere bene quali sono le sue caratteristiche e le cure che richiede.

Origine e caratteristiche

Kalanchoe Tessa è una pianta molto facile da curare

Immagine - crassulaceae.ch

Il nostro protagonista è una pianta grassa o succulenta non cactus il cui nome scientifico è Kalanchoe 'Tessa'. È una cultivar che ha vinto il premio per il merito del giardino della Royal Horticultural Society. Ha una forma sospesa e raggiunge un'altezza di 30 centimetri. Le foglie sono carnose, con bordi seghettati e di colore verdastro. I fiori spuntano da uno stelo molto sottile spesso meno di 0,5 cm e sono di colore rosa.

Il suo tasso di crescita è abbastanza veloce, motivo per cui non dovrai aspettare a lungo per avere un esemplare adulto 🙂.

Quali sono le loro preoccupazioni?

Se desideri averne una copia, ti consigliamo di fornirla con la seguente cura:

Posizione

Questo è un Tipo Kalanchoe che si può avere sia all'interno che all'esterno della casa. Nel primo caso deve essere in una zona soleggiata; e se è al chiuso in una stanza luminosa crescerà meravigliosamente.

Terra

  • Vaso di fiori: si consiglia di mescolare la torba nera con la perlite in parti uguali, in quanto non tollera i ristagni idrici. Puoi ottenere il primo quie il secondo da qui.
  • Giardino: pianta in terreni che assorbono rapidamente l'acqua. Se il tuo non è così, fai un buco di circa 50 x 50 cm, inserisci una rete ombreggiante, riempila con il substrato menzionato prima e poi pianta il tuo campione.

irrigazione

Vista della Kalanchoe Tessa

Il Kalanchoe È una pianta che, per avere successo, devi annaffiare solo quando ne hai veramente bisogno. Ma ovviamente, oltre a utilizzare un substrato o una miscela di substrati che hanno un ottimo drenaggio, si consiglia di controllarne l'umidità prima di aggiungere acqua. Per questo fai una di queste cose:

  • Pesare la pentola non appena la si innaffia e di nuovo dopo alcuni giorni: siccome il terreno asciutto pesa meno di quello umido, sarà facile sapere quando innaffiare.
  • Usa un misuratore di umidità digitale: quando lo entri ti dirà istantaneamente quanto è umido il terreno che è entrato in contatto con esso, ma attenzione, per essere davvero utile devi inserirlo più vicino alla pianta o più lontano poiché questo così saprai se è conveniente dargli dell'acqua o se al contrario è meglio aspettare ancora un po '.
  • Scava circa 5 cm vicino alla pianta: a quella profondità vedrai se la terra è più scura e più fresca, nel qual caso bisognerà non annaffiarla ancora.

Se hai dei dubbi, sappi che devi annaffiarlo circa due volte a settimana in estate e ogni 10-15 giorni il resto dell'anno.

Abbonato

Dall'inizio della primavera alla fine dell'estate Si consiglia di pagarlo con fertilizzanti per cactus e altre piante grasse, seguendo le indicazioni riportate sulla confezione del prodotto. Può essere pagato anche con Blue Nitrofoska, aggiungendo uno o due cucchiaini ogni 15 giorni.

Se vivi in ​​una zona dove le gelate non si verificano o sono molto deboli e puntuali, puoi continuare a concimarlo fino all'autunno.

Moltiplicazione

El Kalanchoe 'Tessa' si moltiplica per talea di foglie in primavera o in estate. Il modo per procedere è il seguente:

  1. Per prima cosa, taglia una foglia sana e lascia asciugare la ferita per circa tre giorni in un'area asciutta e protetta dalla luce diretta.
  2. Quindi riempire una pentola di circa 10,5 cm di diametro con vermiculite (puoi ottenerla qui) e annaffiarlo coscienziosamente.
  3. Quindi, posiziona la foglia un po 'piatta, coprendo un po' se vuoi l'estremità da cui usciranno le radici, che è la stessa area in cui era attaccata alla pianta madre.
  4. Infine, cospargere con rame o zolfo per evitare la comparsa di funghi e posizionare la pentola all'esterno, in penombra.

Se tutto va bene (che andrà 🙂) vedrai che nuove foglie iniziano ad apparire in una o due settimane al massimo.

Parassiti e malattie

Le lumache possono fare molti danni a Kalanchoe Tessa

È molto resistente, ma sì quello si deve prestare particolare attenzione con le annaffiature in eccesso e con i molluschi (lumache, soprattutto; lumache non così tanto). Per evitare di perdere il file Kalanchoe 'Tessa' Devi controllare i rischi e, nella stagione delle piogge, proteggerlo con questi rimedi anti-lumache che ti diciamo qui.

Tempo di semina o trapianto

Può essere piantato in giardino in primavera, quando la temperatura minima è di 15ºC o superiore. Se lo hai in una pentola, trapianto ogni due anni.

Rusticità

Resiste a gelate deboli e specifiche fino a -2ºC, ma deve essere protetto dalla grandine. In ogni caso se non scende sotto gli 0 gradi crescerà meglio.

Cosa ne pensi del file Kalanchoe 'Tessa'? Hai qualche?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.