Perché la mia pianta sta morendo? Le cause più comuni e come evitarlo

Perché la mia pianta sta morendo? Le cause più comuni e come evitarlo

Se ti piace il giardinaggio, è probabile che in più di un’occasione ti sarai chiesto “perché la mia pianta sta morendo?”. Ci sono molte ragioni per cui le piante possono morire, ma nella maggior parte dei casi ciò accade perché non diamo loro le cure di cui hanno bisogno.

Ti consigliamo di dare un'occhiata al nostro blog per vedere la cura specifica delle diverse tipologie di piante. Ma prima continua a leggere e scopri le cause più comuni di morte delle varietà di tutti i tipi di piante.

Mancanza o eccesso di acqua

I problemi con l'irrigazione sono una delle cause principali che spiegano perché la mia pianta muore. L'acqua è essenziale affinché la pianta possa svolgere le sue funzioni vitali, in particolare la fotosintesi, il trasporto dei nutrienti e la regolazione della temperatura.

Se una pianta non riceve abbastanza acqua, si disidrata e, se la disidratazione è grave, può finire per causare la morte.

Altrettanto grave quanto la mancanza d’acqua è l’eccesso d’acqua. Perché troppa umidità nelle radici può finire per farle marcire o diventare un terreno fertile per i funghi che colonizzano la pianta e la divorano.

Per evitare questo problema, È necessario trovare la frequenza di irrigazione appropriata per ciascuna varietà. Ad esempio, le piante grasse necessitano di pochissima acqua, ma le ortensie preferiscono che il loro substrato sia mantenuto sempre umido.

Utilizzare sempre un substrato con una buona capacità drenante, in modo che l'umidità non si accumuli. E quando possibile, usa vasi di terracotta invece di altri materiali, poiché l'argilla aiuta a evacuare l'umidità.

Inizia annaffiando un po' una volta alla settimana. Se vedi che la pianta richiede più acqua, inizia a farlo due volte a settimana. In termini generali, anche alle piante che necessitano maggiormente di acqua è sufficiente ricevere l'acqua due o tre volte alla settimana.

Inoltre, tieni presente che le esigenze di irrigazione cambiano durante tutto l'anno. Durante la stagione secca (in estate) Tutte le piante apprezzano ricevere acqua un po' più frequentemente che durante l'inverno.

Mancanza di luce, causa che spiega perché la mia pianta sta morendo

Mancanza di luce, causa che spiega perché la mia pianta sta morendo

La luce naturale è un po' come il carburante delle piante, poiché senza di essa non possono portare a termine un processo vitale come la fotosintesi.

Attraverso la fotosintesi le piante producono il loro cibo. Ecco perché, Se non ricevono abbastanza luce, finiscono per indebolirsi e possono morire.

Quando la pianta è all'aperto difficilmente si può verificare un problema di mancanza di luce. Questo di solito accade nel caso delle piante da interno, che vengono lasciate senza ricevere i raggi del sole di cui hanno bisogno per crescere e svilupparsi se non le posizioniamo nel posto giusto.

La cosa più semplice in questi casi è posizionare i vasi in una stanza ben illuminata. Per essere possibile, non mettere la pianta proprio davanti alla finestra, e fare in modo che la luce arrivi filtrata attraverso una tenda.

Indipendentemente dal tipo di pianta, se riceve dalle quattro alle sei ore di luce naturale al giorno, dovrebbe essere in grado di fotosintetizzare senza problemi.

Esposizione a temperature estreme

Gli esseri umani non sopportano bene il freddo o il caldo eccessivi, e nemmeno le piante. Sebbene esistano varietà che possono sopravvivere in condizioni estreme, Quelli che solitamente abbiamo nel giardino di casa non sono di questo tipo.

Il calore in eccesso farà seccare la pianta a causa della disidratazione e sulle foglie appariranno scottature solari. Al contrario, il gelo congela i tessuti vegetali e può renderli completamente inutilizzabili.

Una pianta esposta a condizioni estreme di freddo o caldo Può morire rapidamente, quindi è meglio evitare tale esposizione.

Se vivi in ​​una zona con estati molto calde, assicurati che le tue piante ricevano un po' d'ombra durante le ore più calde della giornata. In inverno, Sposta le piante in un luogo dove siano al sicuro. Se ciò non è possibile, applicate un po' di pacciamatura attorno al fusto e valutate se è necessario coprire il fogliame con una rete protettiva.

Competizione con altre piante

Terreno povero o contaminato

Hai un bellissimo giardino pieno di fiori e, all'improvviso, noti che alcuni di loro mostrano segni di debolezza. Quindi ti chiedi, perché la mia pianta sta morendo?

In questo caso la spiegazione risiede solitamente nella competizione tra le piante. Se non c'è abbastanza spazio tra loro, Competono tutti tra loro per accedere all’acqua, alla luce e ai nutrienti di cui hanno bisogno.

Poiché ci sono sempre varietà più forti di altre, queste sono quelle che riescono a raggiungere le risorse e lasciano il resto a mani vuote.

Per evitare che ciò accada, cercate sempre di lasciare una certa distanza tra alcune piante e altre se non sono della stessa specie. Oltretutto, assicurarsi che il terreno contenga una buona quantità di sostanze nutritive, aggiungendo materia organica o fertilizzante.

Quando si annaffia, assicurarsi che il terreno riceva acqua in modo uniforme, in modo che tutte le piante abbiano a disposizione l'umidità di cui hanno bisogno.

Terreno povero o contaminato

Competizione con altre piante

Se il terreno di semina non è adatto, non ci vorrà molto prima che le piante mostrino segni che qualcosa non va. In questi casi possiamo notare che le foglie ingialliscono, fino a cadere prematuramente. Se è una varietà che produce fiori, È frequente che la sua fioritura venga ridotta o addirittura interrotta completamente. Questo è un segno che la pianta non può assorbire le sostanze nutritive di cui ha bisogno e, quindi, non può crescere.

Per evitare questo problema, non riciclare mai il substrato. Ogni volta che vai a piantare o trapiantare una pianta utilizza un substrato nuovo e di qualità. Assicurati che contenga abbastanza materia organica e, in caso contrario, aggiungila attraverso l'humus o la fibra della buccia di cocco.

Perché la mia pianta sta morendo? Ora conosci cinque delle cause più comuni e come evitarle. Applica i nostri consigli e renderai il tuo giardino più bello che mai.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.