Quali sono i migliori sistemi di palissonatura per pomodori?

Per ottenere un raccolto di alta qualità, è fondamentale utilizzare adeguati sistemi di spalliera del pomodoro

I pomodori sono una delle colture più popolari tra gli agricoltori per la loro versatilità e sapore. Tuttavia, Per ottenere un raccolto di alta qualità, è fondamentale utilizzare adeguati sistemi di spalliera del pomodoro. È una tecnica che consente di sostenere le piante attraverso l'uso di un tutore o supporto. Sono disponibili diversi sistemi di picchettamento del pomodoro, ciascuno con i propri vantaggi e svantaggi.

In questo articolo parleremo i diversi sistemi di palissonatura del pomodoro, le loro caratteristiche e come scegliere quello migliore per la nostra coltura. Inoltre, spiegheremo esattamente cos'è questo concetto e perché è così importante utilizzare questa tecnica.

Cosa sta picchettando i pomodori?

I sistemi di tuffatura del pomodoro sono tecniche utilizzate in agricoltura per sostenere le piante

Prima di nominare diversi sistemi di traliccio pomodori, per prima cosa spiegheremo cos'è questo concetto e perché è così importante. È una tecnica utilizzata in agricoltura per sostenere le piante di pomodoro attraverso l'utilizzo di un tutor o di un supporto. I pomodori sono piante rampicanti e hanno bisogno di sostegno per crescere correttamente.

Il traliccio aiuta a sostenere il peso dei pomodori maturi e per mantenere le piante in una posizione corretta per ricevere la luce del sole. Puoi anche aiutare a ridurre il numero di parassiti e malattie tenendo le piante lontane dal terreno umido e sporco. Esistono diversi metodi di picchettamento, come l'uso di paletti, reti di supporto o viti, di cui parleremo in seguito.

Se non si utilizza il picchettamento sulle piante di pomodoro, i rami possono crescere in modo disordinato e cadere a terra a causa del peso del frutto maturo. Questo può causare una serie di problemi, come il contatto dei pomodori con il terreno. Ciò potrebbe causare loro danni e aumentare il rischio di contrarre parassiti e enfermedades. Inoltre, l'accesso alla luce solare potrebbe essere limitato, il che ritarderebbe lo sviluppo dei frutti e ridurrebbe la qualità dei pomodori. Un'altra conseguenza della crescita disordinata è che può rendere difficoltoso l'accesso alle piante per la manutenzione e la raccolta. Inoltre, le verdure occuperanno più spazio sul terreno, il che ci farebbe sprecare spazio sul terreno.

In sintesi, il graticcio aiuta a mantenere le piante di pomodoro in una posizione idonea per ricevere la luce solare, ridurre il rischio di malattie e parassiti e facilitare l'accesso alle piante per attività di manutenzione e raccolta.

Quali sistemi di palissonatura esistono?

Esistono diversi sistemi per picchettare i pomodori

Come accennato in precedenza, Ci sono vari sistemi per picchettare i pomodori che può essere utilizzato in agricoltura. Alcuni dei più popolari sono i seguenti:

  • Puntate: Questo metodo prevede di posizionare dei paletti di legno o di metallo accanto alle piante di pomodoro e di legare ai paletti i rami degli ortaggi man mano che crescono. Il metodo del palo è poco costoso ma richiede più interventi manuali per legare i rami.
  • Rete di supporto: In questa tecnica, intorno alle piante di pomodoro viene posizionata una rete di sostegno e i rami vengono fissati alla rete con mollette o elastici. Questo metodo è più automatizzato del picchettamento, ma può essere più costoso.
  • Viti:  Questo metodo prevede il posizionamento di piante di pomodoro su una corda o una vite che si estende tra due punti. Questo sistema è molto efficiente e automatizzato, ma richiede più spazio per la sua implementazione.
  • Tutor di tipo T: È un sistema a traliccio a forma di T che viene posizionato a terra. È molto facile da installare e può essere adattato a diverse dimensioni di impianto.
  • Pali del traliccio: È un sistema di traliccio a forma di traliccio che viene posizionato a terra. Come il precedente, è molto facile da installare e può essere adattato a diversi formati di verdure.
  • Picchettare con gli stuzzicadenti: Consiste nel posizionare dei bastoncini di bambù o di legno accanto alle piante di pomodoro e legare ai bastoncini i rami delle piante man mano che crescono. Questo metodo è economico e di facile attuazione, ma richiede più interventi manuali per legare i rami.
  • Strutturato con cavi: I cavi sono posizionati tra due punti e le piante li avvolgono. Questo metodo è automatizzato ma richiede un investimento in installazione e materiali.
  • Spalliera con sistemi di irrigazione: Alcuni sistemi di irrigazione hanno anche la possibilità di picchettare e aiutano a mantenere le piante in posizione verticale.
Coltivazione di pomodoro in bouquet
Articolo correlato:
Come legare le piante di pomodoro?

Ciascuno di questi sistemi può essere efficace, a seconda delle dimensioni del raccolto, dello spazio disponibile e delle preferenze dell'agricoltore.

Quali sono i migliori?

Quando si sceglie uno dei sistemi di picchettamento del pomodoro, è importante tenerne conto non ce n'è nessuno che sia universalmente considerato migliore degli altri. Questo perché ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. Tuttavia, alcuni sistemi potrebbero essere più adatti a determinate situazioni o preferenze. Alcuni agricoltori potrebbero preferire un sistema più automatizzato e meno laborioso, mentre altri potrebbero preferire un sistema più economico.

Ad esempio, il sistema superriduttore è considerato da molti il ​​più automatizzato ed efficiente, poiché le piante vengono mantenute in posizione idonea senza richiedere interventi manuali, e l'accesso alle piante per la manutenzione e la raccolta è molto semplice. Pertanto sarebbe una buona opzione per colture molto grandi, dove il lavoro manuale richiederebbe troppo tempo.

Come picchettare i pomodorini in vaso
Articolo correlato:
Come picchettare i pomodorini in una pentola?

Un altro esempio potrebbero essere i sistemi tutor di tipo T oa traliccio. Questi sono considerati molto facili da installare e si adattano a diverse dimensioni di impianto, oltre ad essere economici. Per piccoli giardini privati, Questi sono i sistemi di palissonatura del pomodoro più consigliati, a parte quello a picchetto. Questi sistemi sono economici e facili da installare e non richiedono un grande spazio per l'implementazione. Inoltre, sono di facile manutenzione e si adattano alle diverse dimensioni delle piante. Con questi sistemi si possono ottenere buoni risultati in spazi ristretti.

In breve, il miglior sistema a traliccio dipenderà dalle esigenze e dalle preferenze di ciascun agricoltore e Va scelto tenendo conto delle dimensioni della coltura, dello spazio disponibile, delle condizioni climatiche e pedologiche.

E tu, quale sistema ti piace di più?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.