Anemone Monna Lisa

Anemone Monna Lisa

La Anemone della Gioconda È una pianta di cui non si conosce molto il nome, ma che ci colpisce per la sua bellezza ogni volta che la vediamo. Poiché si distingue grazie ai suoi grandi fiori dai colori vivaci.

Ne impareremo di più e scopriremo di quali cure ha bisogno per renderlo davvero spettacolare.

Origine e habitat dell'anemone Monna Lisa

Origine e habitat dell'anemone Monna Lisa

Non è possibile trovare un luogo d'origine specifico per questa pianta, poiché È un ibrido emerso dall'incrocio di diverse specie di anemoni.

Gli anemoni appartengono al genere Anemone, e sono piante erbacee perenni che appartengono alla famiglia delle Ranunculaceae.

Si distinguono per i loro fiori attraenti (singolo o doppio, a seconda della varietà), Pertanto, sono molto apprezzati nel giardinaggio ornamentale.

Queste sono piante terrestri che crescono da tuberi o rizomi e La maggior parte delle sue varietà sono facili da coltivare.

Nel caso specifico dell'anemone Monna Lisa, è comune trovare questa pianta nelle regioni temperate dell'emisfero settentrionale, in Europa, Asia e Nord America. Sebbene, essendo una varietà coltivata, È presente in molte parti del mondo.

Quanto al suo curioso nome, è probabile che derivi dall'aspetto caratteristico e attraente di questa pianta, oppure dalla bellezza dei suoi fiori, che ricorda la bellezza nell'arte.

Caratteristiche fisiche dell'anemone Monna Lisa

Caratteristiche fisiche dell'anemone Monna Lisa

Non è raro confondere gli anemoni con i papaveri, perché ci sono molte somiglianze tra i loro fiori. In effetti, esiste una varietà di anemone conosciuta come anemone di papavero. Ecco perché, Dobbiamo prestare attenzione e controllare attentamente i fiori per sapere esattamente con quale varietà abbiamo a che fare.

In generale i petali dell'anemone sono più lunghi e più ovali di quelli del papavero, che sono più larghi. Una caratteristica che hanno in comune è questa I petali hanno un aspetto leggermente rugoso.

Nel caso specifico della varietà Monna Lisa, i fiori sono doppi, formati da più strati di petali. Ciò conferisce loro un aspetto rigoglioso. Oltretutto, Il suo colore può variare dal bianco e rosa a toni più sorprendenti come il rosso. Ciò che lo rende ancora più attraente è che la sua fioritura è molto vigorosa, produce un gran numero di fiori.

È una pianta delicata che può crescere bene sia all'interno che all'esterno se riceve le cure adeguate. Ma avrà sempre dimensioni compatte.

Di questa varietà possiamo evidenziare:

  • Origine ibrida. Come dicevamo prima, è il risultato dell'ibridazione artificiale tra diverse specie di anemoni.
  • Varietà di colori Essendo un ibrido, sono state create molteplici varietà, ed è possibile trovarne alcune che fioriscono in viola e perfino in blu.
  • Attrazione per gli impollinatori. I loro grandi fiori attirano impollinatori come api e farfalle, quindi lo sono una preziosa aggiunta ai giardini che cercano di attirare la fauna selvatica.
  • Utilizzare nelle composizioni floreali. È una pianta molto apprezzata nel settore florovivaistico, dove viene spesso utilizzata per realizzare composizioni floreali, perché è un fiore abbastanza longevo. Inoltre, date le sue dimensioni compatte, è comune vederla in aiuole, bordure e aiuole.
  • Adattabilità. Sebbene originariamente coltivato in climi temperati, l'anemone Monna Lisa si è adattato a un'ampia varietà di climi.

Di quali cure ha bisogno l'anemone Monna Lisa?

Di quali cure ha bisogno l'anemone Monna Lisa?

Puoi mettere una o più di queste piante sia nel tuo giardino o balcone che in casa. Per aiutare la tua Monna Lisa a crescere forte e sana, segui questi suggerimenti per la cura:

posizione e luce

Trova una posizione in cui possa ricevere luce e ombra parziali. È meglio che riceva la luce del sole al mattino e l'ombra nel pomeriggio. O quello Mettilo in un luogo dove riceva luce filtrata per tutto il giorno.

Fiori e foglie possono danneggiarsi se esposti alla luce solare diretta per molte ore, tenetelo presente.

Mezzo di semina

Il terreno giusto per queste piante è quello fertile, ben drenato e con un pH tra l'acido e il neutro.

Puoi piantare l'anemone Monna Lisa in un substrato universale e arricchirlo con materia organica o compost per migliorarne la struttura e la quantità di nutrienti disponibili. È anche una buona idea aggiungere un po' di perlite o sabbia per aumentare la capacità di drenaggio.

Per quanto riguarda la pentola, Scegli sempre un contenitore dotato di foro di drenaggio. Se si tratta di un vaso di terracotta, sarà più facile far evaporare l'acqua in eccesso rispetto ad uno di plastica.

Innaffiare l'anemone Monna Lisa

L'ideale per questa pianta è che il terreno sia sempre uniformemente umido ma non fradicio, perché troppa acqua può far marcire le radici, come accade con la maggior parte delle piante.

Durante il periodo più caldo dell'anno è consigliabile aumentare la frequenza dell'irrigazione ed effettuarla almeno due volte a settimana.

fecondazione

Durante la stagione di crescita attiva è possibile applicare un fertilizzante idrosolubile una volta al mese. Non esagerare con il fertilizzante, perché se superi la quantità consigliata L'unica cosa che può succedere è che si danneggi la pianta e la sua fioritura diventi scarsa.

Propagazione dell'anemone

In primavera o in autunno puoi propagare la pianta dividendo i suoi rizomi. Questo ti aiuta a far crescere più piante e, allo stesso tempo, a ringiovanire la pianta originale.

Assicurati che i rizomi siano completamente coperti, ma non seppellirli troppo in profondità. Applicare poco fertilizzante, stabilire una buona frequenza di irrigazione e, in breve tempo, verranno realizzati i nuovi impianti.

Protezione contro il gelo

Questa pianta è sensibile alle condizioni di freddo estremo. Se lo hai all'aperto e vivi in ​​un luogo con un clima freddo, eDurante l'inverno è meglio spostarlo in un luogo più protetto., in modo che il gelo non vi cada sopra. Se ciò non è possibile, provare a coprirlo durante le notti invernali.

Un altro modo per proteggere la tua pianta dal freddo è applicare uno strato di pacciame organico in modo che le radici non siano esposte a temperature estreme.

Cura dopo la fioritura

Quando i fiori appassiscono, taglia i gambi dei fiori per incoraggiare la produzione di nuovi fiori. Dopo la stagione della fioritura, cogli l'occasione per tagliare le foglie appassite e morte.e quindi stimolare una crescita più sana della pianta.

L'anemone Monna Lisa è una pianta molto bella, facile da curare e adatta sia per interni che per esterni. Hai il coraggio di averlo a casa?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.