Rose selvatiche

Rosa selvatica

La rosa selvatica, oltre ad essere preziosa, possiede molteplici proprietà. Per sfruttare queste proprietà, può essere preparato in infusi o tonici.

petunia

Surfinia o Petunia?

Le surfinie sono ibridi delle petunie. Questo articolo conosce le differenze e le somiglianze tra i due.

Fiore di calendula

Calendula: la meraviglia di ogni mese

La Calendula o Meraviglia è una pianta annuale con un'abbondante fioritura. Ha molteplici usi, sia culinari che medicinali. La sua coltivazione è molto facile.

begonia

Come prendersi cura delle begonie

La begonia è un tipo di pianta molto bello che ha bellissimi fiori. Per mantenerlo sempre in fiore e ben curato, ti insegniamo come prenderti cura delle begonie.

geranio

Malattie del geranio

Il geranio è una pianta perenne molto popolare che non richiede grandi cure. Ma devi controllare che non ti ammali e per questo ti forniamo tutti i consigli necessari.

10 piante primaverili

10 piante primaverili

La primavera è la stagione in cui tutte le piante fioriscono e l'obiettivo è avere un giardino ben fiorito. Per questo ti diamo un elenco di 10 piante consigliate che raggiungono il loro massimo splendore di fioritura in primavera.

rose fatte con buccia d'arancia

Rose con buccia d'arancia

Fiori e rose realizzati con buccia d'arancia, un'ottima idea di decorazione e fonte di creatività nei gioielli fatti a mano. Farli è molto facile.

insalata di fiori

Fiori commestibili: dall'orto alla cucina

Esistono più di 200 specie di fiori commestibili che sono state identificate in tutto il mondo. L'uso dei fiori in cucina è una tendenza gastronomica molto antica. Oggi l'alta cucina lo recupera e possiamo ritrovarci abituali dei nostri bouquet nei nostri piatti. Ma non tutte sono adatte al consumo, esistono specie tossiche e quelle commestibili devono essere state coltivate prive di sostanze chimiche.

Dracula Simian Orchid

Dracula Simian Orchid

La natura ci offre fiori sorprendenti come la Simian Dracula, una peculiare orchidea che cresce fino a 2.000 m di altezza e ha una faccia da scimmia al centro del suo fiore e lunghi speroni sui suoi sepali che le hanno dato il nome di vampiro.