Anguria gialla

cocomero giallo

Non c'è dubbio che, nei fruttivendoli, di tanto in tanto possiamo trovare alcuni frutti e verdure che catturano la nostra attenzione perché fuori dalla norma. E non perché sono nuovi e non li abbiamo mai visti; ma perché possono dare una svolta a quelli che conosciamo. Questo è ciò che accade con l'anguria gialla.

In attesa, Non hai visto un cocomero giallo? Non sai niente di lei? Ogni giorno lo troverai al mercato e, che tu l'abbia visto, o ti sia preso nuovo, non fa male sapere un po' di questo nuovo frutto che puoi comprare.

Caratteristiche dell'anguria gialla

Caratteristiche dell'anguria gialla

Immagina il angurie nel fruttivendolo o al supermercato del tuo quartiere. La stragrande maggioranza di loro sono chiusi, ma ne hanno sempre alcuni aperti in mostra in modo da poter vedere come possono uscire. Ma cosa succede se ti capita di vedere un'anguria gialla su quel display e un cartello che li pubblicizza come tale? Esistono davvero?

Ebbene, la verità è che sì. Queste angurie provengono da alcuni semi di Taiwan che ha provocato un cocomero con il suo colore caratteristico, rosso, cambiato. Esternamente sono cocomeri esattamente uguali a quelli rossi, ma una volta tagliati ci si accorge che il loro tono rosso è stato sostituito da uno giallo-arancio, con semi e tutto.

L'anguria gialla di Jujuy, dove vengono prodotte, in Argentina, è caratterizzata da essere geneticamente modificato. Conservano tutto il valore nutritivo delle angurie normali, solo in questo caso hanno iniettato più carotenoidi, cioè pigmenti vegetali (che prima chiedi sono naturali) per produrre la fotosintesi, quindi hanno quel colore giallo atipico. Questi carotenoidi sono molto bravi a prevenire la degenerazione maculare degli occhi, cioè hai una fonte con tutti i benefici dell'anguria più un vantaggio per preservare il senso della vista.

Un altro nome che riceve è quello di "Anguria di melone" perché somiglia al colore dei meloni stessi, Grazioso o Melchora.

Gli stessi agricoltori, così come i frutticoltori e tutti coloro che maneggiano queste angurie devono prestare particolare attenzione e, nella maggior parte dei casi, un'anguria rossa non si distingue da una gialla all'esterno; sono totalmente uguali. Solo quando lo apri scopri se è di un colore o di un altro. E considerando che quelli gialli costano più di quelli rossi, è comprensibile che stiano attenti a non perdere soldi.

Se quello che ti chiedi è che sapore ha, la verità è che non molto diverso dall'anguria rossa. L'unica differenza che si nota, e sempre dopo averlo provato più volte, è che is è più dolce del rosso, a seconda dello stato di maturità che ha. Quindi, è più simile alla dolcezza di un melone (non al sapore) che all'anguria (che nella maggior parte dei casi non è dolce).

La differenza tra l'anguria gialla e l'anguria di Pechino

La differenza tra l'anguria gialla e l'anguria di Pechino

Sì, bisogna stare attenti perché le angurie gialle non sono le stesse delle angurie alla pechinese, che sono anch'esse gialle. Queste ultime sono di quella tonalità ma, a differenza delle altre, sono croccanti (le angurie gialle hanno la stessa consistenza di quelle rosse). Il loro peso è inferiore, non pesano più di quattro chili.

Inoltre, l' I semi di anguria alla pechinese sono traslucidi e molto morbidi, a differenza di quelli rossi e gialli, che sono neri e duri.

E perché sono usciti così? A causa di una modifica "genetica". Quello che hanno fatto è stato prendere il polline da una pianta maschio di una varietà e impollinare una pianta femmina di un'altra varietà. Così è nata questa nuova variante.

Dove viene prodotta l'anguria gialla?

Come vi abbiamo detto, l'anguria gialla di Jujuy è originaria di Taiwan. Un contadino, incoraggiato da un amico, decise di testare i semi gialli dell'anguria per vedere se sarebbero usciti e sarebbero stati redditizi. Tale fu il loro successo che, quando ne vennero a conoscenza e le primizie giunsero a maturazione, tutti vollero consumarle.

Lo stesso produttore decise di portare i suoi esemplari ad una mostra dell'industria alimentare che fece scalpore. E così sono nate le angurie gialle.

Ma non dobbiamo andare a Taiwan o in Argentina per i cocomeri gialli. Li abbiamo molto più vicini da allora sono coltivati ​​a Salamanca. In particolare, nelle zone di San Pedro de Río Seco, Vitigudino, Ciudad Rodrigo, La Alameda de Gardón o Villar de Argañan.

Pertanto, è facile da trovare in Spagna, anche se non tutti i fruttivendoli o i supermercati lo scelgono perché è un prodotto che molti consumatori sono ancora restii ad acquistare, soprattutto perché il suo prezzo è superiore a quello dell'anguria rossa.

Quali sono i benefici dell'anguria gialla?

Quali sono i benefici dell'anguria gialla?

Tra le proprietà dell'anguria gialla ci sono tutte quelle di un'anguria rossa. È molto ricco di vitamine A, B e C, di minerali come il magnesio e di carotenoidi.

Tutto questo ti aiuterà:

  • Avere un frutto antiossidante.
  • Essere un diuretico (contro la ritenzione di liquidi).
  • Rafforza il sistema immunitario.
  • Allevia i problemi digestivi.
  • Migliora l'ipertensione.
  • Crescita ossea
  • Trattamento del diabete.
  • Contro i problemi cardiovascolari.
  • Previene la degenerazione della macula oculare.
  • Contro l'impotenza sessuale o la disfunzione erettile.

Quanto costa un'anguria gialla?

E parliamo di prezzi. Da un lato, abbiamo il prezzo dei semi di anguria gialla. I semi di "melone" di anguria sono venduti a un prezzo elevato. 3 semi sono disponibili solo per 2,40 euro. In effetti, online è il modo in cui li troverai, dal momento che è molto difficile trovare un negozio online che venda angurie gialle pronte da mangiare.

Nei supermercati e nei fruttivendoli è anche complicato, ma non impossibile se vuole il fruttivendolo. Tuttavia, il prezzo può raddoppiare o addirittura triplicare quello di un'anguria rossa, motivo per cui molti non lo offrono ai propri clienti se sanno che non lo venderanno.

Non c'è dubbio che, per tutte le proprietà e se sei uno di quelli a cui piace la frutta dolce, vorrai provarla quindi, se lo fai, dicci cosa ne pensi dell'anguria gialla.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)