Come distinguere la vera Aloe vera?

Foglie di piante di aloe vera

El Aloe vera È una delle piante grasse non cactus più popolari, note anche come piante grasse, al mondo. Le sue proprietà medicinali ne hanno fatto una specie che molti di noi vorrebbero avere nei nostri cortili o giardini perché sappiamo che prima o poi può esserci utile. Ora, come fai a sapere se è vero?

In molti luoghi troviamo piante etichettate erroneamente, il che crea confusione. Per evitare ciò, in Jardinería On stiamo andando a spiegare come distinguere il vero Aloe vera.

Vuoi una pianta adulta di Aloe vera? Se desideri ottenerlo, non esitare: clicca qui e in pochi giorni lo riceverai a casa tua.

Quali sono le parti di Aloe vera?

El Aloe vera Ha caratteristiche che, sebbene comuni ad altre specie di Aloe, presenta alcuni dettagli che la rendono unica. Sono i seguenti:

  • Fogliame: piante grasse, lunghe da 40 a 50 cm e larghe 5-8 cm. Sono raggruppati in una rosetta basale di un massimo di 20 foglie di forma più o meno triangolare. Sono dritti, verde grigiastro, glauco e seghettati. Possono o meno avere macchie bianche, ma se lo fanno, dovresti sapere che sono più comuni nei giovani esemplari.
  • Infiorescenze: sono alti da 70 a 100 cm. Sono raggruppati in gruppi di 30-50 per 5-6 cm. È semplice e denso.
  • Flores: sono raggruppati in infiorescenze a forma di racemo e sono di colore giallo.
  • frutta: è una capsula da 20-25 x 6-8 mm.
  • semi: misurano 0,5 cm.
  • gambo: può essere acaule (non avere un gambo) o averne uno molto corto.
  • Giovane: li produce fin dalla tenera età.

Dove vive?

El Aloe vera si crede che sia originario dell'Arabia. Oggi si è naturalizzato nelle regioni calde e temperate di tutto il mondo, compreso il Mediterraneo. Si trova dal livello del mare a 200 metri di altitudine, nella sabbia costiera, alterata e nitrificata.

Naturalmente, anche in molti giardini, patii e balconi. Infatti, se ne hai uno, devi trapiantarlo di tanto in tanto in modo che possa continuare a crescere. Ecco come farlo:

Esistono diversi tipi di file Aloe vera?

No. Aloe vera è il nome dato a una singola specie, quindi in altre parole, Aloe vera è il nome della specie. L'unica cosa che può differenziare da un esemplare all'altro sono le piccole macchie o puntini bianchi, o che alcuni non hanno un gambo mentre altri ne hanno uno molto corto. Ma nient'altro.

Esistono molti tipi di Aloe. Aloe è il nome del genere a cui appartiene la nostra protagonista, e comprende circa 500 specie o varietà: alcuni sono acauli come A. vera o aloe vera, altri crescono per formare cespugli (Aloe arborescente).

Ma tutti hanno foglie e fiori con la stessa forma e, sebbene crescano in diverse parti del mondo, di solito lo fanno nelle stesse condizioni di sole e calore. L'unica cosa che cambia, a parte il nome scientifico, è il colore e le dimensioni, oltre agli usi poiché la stragrande maggioranza delle aloe non sono medicinali.

Tipi di aloe

Vogliamo approfondire questo argomento, poiché riteniamo che ti aiuterà a differenziare meglio i file Aloe vera delle altre aloe. Quindi vediamo come sono alcuni dei più popolari:

Aloe arborescente

Vista di Aloe arborescens, una bella succulenta

Immagine - Wikimedia / Ton Rulkens

El Aloe arborescente È una pianta originaria dell'Africa, in particolare della costa sud-orientale. Cresce come un cespuglio molto ramificato alto circa 1 metro. Le sue foglie hanno un margine seghettato e sono di colore verde glauco.. I fiori sono di colore arancione scarlatto e fioriscono in inverno.

Aloe ciliare

L'aloe ciliaris è un tipo di aloe

Immagine - Wikimedia / Salicyna

El Aloe ciliare è una specie originaria del Sud Africa. Cresce come pianta rampicante, motivo per cui è noto come aloe rampicante e può misurare fino a 10 metri. Le sue foglie sono verdi, con denti bianchi molto, molto corti ai margini. I fiori sono arancioni con una punta verdastra.

aloe ferox

L'aloe ferox è una pianta arborescente

Immagine - Flickr / brewbooks

El aloe ferox è una pianta arborescente originaria del Sud Africa. Ha un unico fusto che può misurare fino a 3 metri e le sue foglie sono di colore verde glauco., con spine rossastre sia sul lato superiore che su quello inferiore. I fiori sono gialli, molto belli, ma devi avere pazienza per vederli perché il loro tasso di crescita è lento.

maculato di aloe

Vista di Aloe maculata, un tipo di aloe senza gambo

Immagine - Wikimedia / Digigalos

El maculato di aloe è un tipo di aloe endemico del Sud Africa. Di solito non forma uno stelo, ma se lo fa è corto. Le foglie sono verdastre con macchie bianchee i margini sono frastagliati. Per quanto riguarda i suoi fiori, sono rossastri o arancioni, e l'infiorescenza ha una forma più sferica rispetto a quelle di altre specie.

aloe striata

Vista di Aloe striata

Immagine - Wikimedia / Bernard DUPONT

El aloe striata È, se mi permettete di dirlo, una delle più belle specie di aloe senza stelo (o brevissime) esistenti. È endemico in Sud Africa e Si caratterizza per avere foglie larghe, di colore verde ad eccezione dei margini, che sono più rosa. I suoi fiori sono rosso corallo. L'altezza della pianta è di circa 40 centimetri al massimo.

Vuoi vedere di più? Clic qui.

Spero che ti abbia aiutato a identificare più facilmente il file Aloe vera.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Miriam suddetto

    Vorrei sapere quale delle aloe o aloe vera è quella che cura lo pterigio o gli occhi carnosi e dove comprarla (online) perché qui nelle serre del New Jersey non riesco a trovarla.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Miriam.

      L'unico aloe che ha proprietà medicinali è Aloe vera, ma non posso dirti se risolve il problema, mi dispiace.

      Saluti.

      1.    Dina diaz muñoz suddetto

        Potresti per favore mettere l'immagine dell'Aloe Vera medicinale che cura o diminuisce il disagio di gastrite e reflusso. Grazie

        1.    Monica Sanchez suddetto

          Ciao Dina.

          L'aloe vera medicinale è il aloe vera 🙂

          Nell'articolo ci sono immagini (la prima e la seconda, ad esempio, è).

          Saluti.

      2.    Patrizia Schmid suddetto

        Ho un'Aloe di origine marocchina ma non so se è Aloe-Vera, ogni anno mi regala tanti germogli che regalo. Come faccio a sapere se è Aloe-vers ed è appetibile?

        1.    Monica Sanchez suddetto

          Ciao Patricia.

          L'aloe vera ha foglie verdi, a volte con dei puntini bianchi se è molto giovane. Puoi confrontare la tua pianta con quelle che mostriamo nell'articolo.

          Saluti.