Come far crescere una pianta larga

Come far crescere una pianta larga

Le piante hanno la tendenza a crescere in lunghezza piuttosto che in larghezza. Tuttavia, applicando alcuni piccoli accorgimenti possiamo realizzare un la pianta si allarga e diventa un esemplare ancora più sorprendente.

I consigli che andremo a vedere possono essere applicati a diverse varietà, indipendentemente che si tratti di piante da interno o da esterno, quindi prendete buona nota.

Perché è importante che una pianta cresca larga?

Perché è importante che una pianta cresca larga?

Anche se può sembrare, l'obiettivo di far sì che le nostre piante abbiano dimensioni più ampie non è dovuto solo ad una questione di preferenze estetiche.

Maggiore superficie di raccolta della luce

Le piante hanno bisogno di ricevere luce per poter effettuare la fotosintesi e poter così crescere. Più foglie sono esposte alla luce solare, maggiore è la capacità della pianta di produrre energia e sostanze nutritive. E Il modo migliore per far sì che più foglie accedano alla luce è che la pianta sia più larga che lunga.

Stabilità strutturale migliorata

Crescendo lateralmente, la pianta sviluppa una base più ampia che le conferisce maggiore stabilità in condizioni avverse come i forti venti. Ciò è molto utile anche nel caso di piante e alberi che raggiungono grandi altezze, e hanno bisogno di un apparato radicale e di uno stelo robusto e in grado di sopportare il loro peso.

Maggiore capacità di assorbire acqua e sostanze nutritive

Un apparato radicale più ampio ed esteso consente l'esplorazione di una maggiore area di suolo per l'acqua e le sostanze nutritive. Una pianta quindi che ha aumentato la sua crescita in larghezza ha maggiori possibilità di sopravvivere se è nel terreno poveri di nutrienti o idratazione.

Propagazione vegetativa

In alcune specie, la crescita laterale è una forma di propagazione vegetativa, poiché nuove piante geneticamente identiche alla “madre” possono emergere dagli steli o dalle radici laterali.

Promozione della diversità biologica

Promuovere la crescita laterale invece di quella longitudinale favorisce la creazione di microhabitat e nicchie ecologiche dentro e attorno alla pianta. Ciò migliora la biodiversità di insetti, microrganismi e altri esseri viventi, il che è positivo per l’ecosistema.

Cosa si può fare per far crescere una pianta ampia?

Cosa si può fare per far crescere una pianta ampia?

Per ottenere una maggiore crescita laterale possiamo applicare le seguenti cure:

Potatura corretta

La potatura della pianta comporta la riduzione delle sue dimensioni e, cosa interessante, questo stimola uno sviluppo più rapido. In questo caso, quello che devi fare è tagliare le punte degli steli principali, in modo che la pianta distribuisce meglio la sua energia verso i germogli laterali.

La chiave è fare tagli netti appena sopra i boccioli o i rami laterali. Così si sviluppano i germogli laterali che alla fine diventano rami orizzontali.

È necessario mantenere un equilibrio tra la potatura per favorire la crescita laterale e quella necessaria per modellare la pianta e migliorarne la salute. In ogni caso è importante evitare una potatura eccessiva, perché ciò potrebbe indebolire la pianta.

Formazione in filiale

Questa tecnica si concentra sul cambiamento il modello di crescita di quei rami che hanno una tendenza alla crescita verticale. Per questo vengono utilizzati pali, fili o tralicci per guidare il ramo verso l'orizzontalità.

Forzare gli steli può danneggiarli, quindi questa operazione deve essere effettuata con molta attenzione e gradualità.

Stimolazione dell'ormone della crescita

Dopo la potatura, applicare ai tagli ormoni della crescita come le auxine. Puoi applicarli anche direttamente sugli steli laterali, anche se non li hai potati.

Ciò ti dà un maggiore controllo sul modello di crescita della pianta, facendole reindirizzare la sua energia verso le aree che desideri far crescere maggiormente.

Fornire uno spazio adeguato

Perché una pianta cresca larga Ha bisogno di spazio sufficiente per lo sviluppo dei suoi rami laterali. Cercate quindi di lasciare un po' di spazio libero attorno all'esemplare che volete allargare.

Se il piatto è diventato piccolo, a Cambiare il contenitore con uno più grande aiuta anche a stimolare la crescita laterale.

corretta concimazione

Per favorire una crescita sana delle radici e la ramificazione laterale, affidati a fertilizzanti bilanciati ricchi di azoto, fosforo e potassio. Come consigliamo sempre, segui le istruzioni applicazione del produttore per evitare l'eccessiva fertilizzazione e le sue conseguenze negative.

Luz

La luce è essenziale per lo sviluppo delle piante. Se vuoi che cresca larga, posizionala in un luogo dove riceva la luce in modo uniforme, in modo che tutti i rami laterali crescano equamente. Se ciò non è possibile, e si tratta di un esemplare piantato in vaso, Ruotatelo periodicamente per garantire che la luce raggiunga tutti i rami.

Piante con un modello di crescita trasversale

Piante con un modello di crescita trasversale

Con i trucchi che abbiamo visto farai allargare qualsiasi pianta. Se vuoi assicurarti risultati migliori, scegli varietà il cui modello di crescita sia più orizzontale che verticale, ecco alcuni esempi:

  • Caprifoglio. Questa vite si espande orizzontalmente mentre allarga i suoi rami. Pertanto il suo utilizzo è molto comune per rivestire recinzioni e pergolati.
  • Ginepro strisciante. Questa specie di ginepro forma una copertura densa e bassa, molto pratica per coprire il suolo e prevenire l'erosione.
  • Ortensia. Ha un portamento espanso con rami che si ramificano lentamente. Inoltre, le ortensie sono molto apprezzate per i loro fiori colorati, che possono essere anche piuttosto grandi.
  • ficus. Alcune varietà come il ficus benjamina o l'elastica hanno una crescita a cespuglio e si diffondono lateralmente.
  • Agrifoglio. L'agrifoglio ha una crescita laterale e molto densa. È un arbusto molto apprezzato per le sue foglie verde brillante e le bacche rosse che compaiono durante l'inverno e aggiungono un tocco natalizio al giardino.
  • Clematide. È caratterizzato dai suoi steli rampicanti che possono essere addestrati a crescere orizzontalmente anziché verticalmente. Aderisce facilmente alle strutture di sostegno e produce fiori molto vistosi.

Lo hai già visto, far crescere una pianta larga non è affatto complicato. Hai il coraggio di provarlo?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.