Come installare l'irrigazione a goccia su un terreno

come installare un sistema di irrigazione a goccia su un terreno

Uno dei requisiti essenziali se vogliamo mantenere in buone condizioni il nostro giardino di casa è l'installazione di un sistema di irrigazione. Molte persone non lo sanno come installare l'irrigazione a goccia su un terreno, essendo questa una delle migliori opzioni per questo. Grazie all'irrigazione a goccia, altri controllano il volume d'acqua che ogni pianta prende e adeguano le quantità al fabbisogno di ogni specie.

Per questo motivo, dedicheremo questo articolo a spiegarti come installare l'irrigazione a goccia su un terreno e cosa dovresti tenere in considerazione per questo.

Come installare l'irrigazione a goccia su un terreno

irrigazione sulle cipolle

L'irrigazione a goccia è un'opzione molto efficace quando vuoi annaffiare il tuo giardino o vasi diversi senza sprecare acqua. L'acqua viene fornita automaticamente, goccia a goccia, a ciascuna pianta. Inoltre, il circuito di irrigazione può essere adattato alle dimensioni dello spazio in cui si trova la vegetazione.

Ogni pezzo di terreno o appezzamento può avere le proprie esigenze di irrigazione: in questo tutorial vi diamo alcune indicazioni generali per installare un impianto di irrigazione a goccia di base consigliato per spazi abbastanza piccoli.

Ma sebbene l'irrigazione a goccia debba essere adattata a ogni frutteto o appezzamento, in generale il sistema presenta una serie di vantaggi molto interessanti: essendo un'irrigazione lenta e localizzata, permette alle piante di vivere in condizioni più idonee a crescere, ed è più difficile che appaiano le erbacce. È anche un sistema poco invasivo e non trascina i nutrienti dal terreno, quindi le piante ne fanno un uso migliore.

Passaggi per imparare come installare l'irrigazione a goccia su un terreno

irrigazione a goccia

Progetta il sistema a goccia

Prendi carta e matita e progetta un sistema di irrigazione a goccia per il tuo giardino o terreno. Per calcolare meglio il materiale necessario, dovrebbe essere calcolato in proporzione: metri di tubo o tubo, gocciolatori, gomiti e accessori, ecc.

Va ricordato che le linee di irrigazione con molti metri di tubo non sono consigliate perché il tempo che intercorre tra l'ingresso dell'acqua nell'impianto e il raggiungimento dell'ultimo gocciolatore è troppo lungo e la pressione è bassa.

È importante Il sistema di irrigazione a goccia che progetti è progettato per essere efficiente. Se la linea di irrigazione è troppo lunga, le ultime piante riceveranno meno acqua, il che può influire sulla loro crescita.

Posizionare il programmatore orario per il gocciolamento

Un circuito inizia sempre con un rubinetto da giardino e possono essere aggiunti accessori. Questo passaggio non è sempre necessario, ma di solito si consiglia di installare un programmatore di irrigazione per rendere più confortevole la manutenzione del frutteto o del giardino.

programmatori di irrigazione Sono usati per automatizzare la frequenza di irrigazione del giardino. In generale, da un lato è possibile regolare la frequenza di avvio dell'impianto di irrigazione e dall'altro la durata di ciascuna irrigazione.

In generale, si raccomanda di programmare i sistemi di irrigazione a goccia per fornire irrigazioni più brevi ma più frequenti. In questo modo si ottiene un'umidità più costante. Anche se, ovviamente, bisogna sempre tenere conto del fabbisogno idrico di ogni pianta.

D'altra parte, oltre al programmatore di irrigazione, possono essere aggiunti altri accessori, come stabilizzatori o regolatori di pressione (poiché a volte può essere necessario controllare la pressione dell'acqua in uscita) o filtri (per evitare che minerali o particelle solide entrino nell'acqua e ostruiscano il gocciolatore).

Disposizione dei tubi

sistema di irrigazione

Quando si installa un impianto di irrigazione a goccia, è possibile trovare tubi e tubi di diverso diametro (normalmente tra 18 mm e 4 mm). Ricorda che la dimensione del tubo o del tubo flessibile determinerà la quantità di acqua che può circolare e il numero di gocciolatori che possono essere installati. Uno degli aspetti che possono aiutarti a scegliere l'impianto idraulico più adatto è la pressione dell'acqua. Questo può essere misurato con un manometro.

In ogni caso, la rete di tubazioni è collegata a rubinetti o prese d'acqua (che possono essere allacciate dopo il programma di irrigazione) ed è distribuita in tutto l'orto o frutteto, in modo che le tubazioni principali siano più grandi e le loro tubazioni ausiliarie siano utilizzate per il trasferimento dell'acqua alle piante di ogni pianta, sono più piccoli. Per questa assegnazione vengono utilizzati diversi tipi di connettori (dritti, a T, a gomito, a croce, ecc.).

Aggiungi i contagocce

Per dotare l'attrezzatura di un idoneo gocciolatore, è necessario tenere conto del tipo di pianta o vegetazione da annaffiare caso per caso (vasi, siepi, frutteti, ecc.). Ogni pianta ha esigenze idriche specifiche.

In effetti, il numero di gocciolatori che devono essere posizionati e quanto distanti tra loro dipende dal tipo di pianta, dal tipo di terreno e da altre preoccupazioni specifiche. Ad esempio, a volte è conveniente posizionare i gocciolatori lungo il tubo, mentre in altri casi è meglio posizionarli all'estremità. Per forare il tubo e fissare il gocciolatore, utilizzare un perforatore per fare un foro, quindi forare e avvitare il gocciolatore.

Tipi di gocciolatori

In effetti, sebbene abbiamo fornito una spiegazione generale di come viene tipicamente collegato un gocciolatore, non esiste un solo tipo di gocciolatore. Non tutti i dispositivi sono installati esattamente allo stesso modo.

  • Gocciolatori di flusso fissi: È il tipo più semplice di gocciolatore e viene solitamente utilizzato per colture o aree di giardini dove tutte le piante richiedono sempre la stessa quantità di acqua.
  • Gocciolatori regolabili: Possono regolare il flusso di irrigazione in modo da poter essere utilizzati con piante diverse.
  • Gocciolatori autocompensanti: Consentono di mantenere un flusso più o meno costante lungo tutto il tubo. Ciò è utile nelle installazioni su lunghe distanze ea diverse altezze.
  • Gocciolatori integrati: Sono integrati nel tubo stesso e sono generalmente facili da installare, anche se sono anche più difficili da sostituire quando si intasano.

D'altra parte, a seconda di come vengono posizionati, si possono distinguere gocciolatori forati, gocciolatori in linea, ecc. E per irrigare aree più grandi, è possibile utilizzare microirrigatori.

chiudere il sistema

Infine, posizionare il tappo sull'estremità del tubo di erogazione e sul foro che non verrà utilizzato. È inoltre possibile creare un circuito chiuso in modo che le estremità del sistema siano ricollegate alla rete elettrica. In questo modo l'acqua circola continuamente e si ottiene una maggiore stabilità di flusso e pressione.

Spero che con queste informazioni tu possa saperne di più su come installare l'irrigazione a goccia su una trama.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   oviel suddetto

    È meraviglioso

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Grazie Oviel.