Come propagare il bambù fortunato

Come propagare il bambù fortunato

Sicuramente hai visto il bambù portafortuna in qualche negozio di decorazioni e persino a casa di qualcuno che conosci. Potresti essere rimasto colpito dal suo aspetto semplice, con solo un gambo verde, una struttura flessibile ma compatta e alcune foglie lunghe e strette. Non appena avrete indagato, avrete scoperto che si tratta del bambù portafortuna e, forse, questo ha attirato ancora di più la vostra attenzione. Ti insegniamo come propagare il bambù fortunato affinché anche tu possa iniziare a coltivarlo e sentirti benedetto dalla sua fortuna, oppure il suo nome non è altro che un mito? 

Ha una bellezza semplice che si sposa perfettamente con scopi decorativi in ​​qualsiasi casa minimalista. Ecco perché è diventata così popolare, nonostante sia una pianta originaria nientemeno che dell'Africa. Vuoi sapere di più? Continua a leggere.

Cos'è il bambù fortunato

Un conto è averlo incontrato e un altro che conosci tutti i segreti di questa specie, perché se ti piace perché è semplice, attira anche per la sua curiosità e per le superstizioni, positive in questo caso, che esistono attorno a questo stelo. 

Come propagare il bambù fortunato

È chiamato bambù fortunato o bambù fortunato, anche se non è proprio un bambù, ma è abbastanza simile e, per la sua somiglianza, gli hanno dato questo soprannome. Il nome botanico di questa pianta è Dracena sanderiana. E, infatti, il fatto che si attribuiscano fortuna e fortuna a questo esemplare è proprio perché ricorda il bambù. 

Bambù portafortuna nel Feng Shui

Il Feng Shui ha molto a che fare con questo concetto positivo del bambù portafortuna perché, secondo quanto dice, averlo in casa attira energia chi. Ci aiuterà ad attivare l’energia stagnante, aumentando l’energia positiva e, con ciò, ad attirare salute, fortuna e prosperità in generale. 

Questa pianta rappresenterebbe i 5 elementi: legno, terra, acqua, metallo e fuoco. Il legno sarebbe il fusto, la terra il substrato, l'acqua il suo mezzo di vita, il metallo il vaso dove verrebbe coltivato e possiamo rappresentare il fuoco legando un nastro rosso attorno al fusto. 

Come propagare il bambù fortunato

Facendo appello anche al motivo per cui questo bambù è fortunato, la convinzione vuole che, a seconda del numero di steli, riceveremo più o meno fortuna. Ad esempio, una radice significherebbe una vita semplice; mentre due steli richiamano all'amore; tre steli simboleggiano ricchezza, felicità e longevità; Dai cinque steli si attraggono salute, armonia e benessere.

Con queste convinzioni, non sorprende che così tante persone abbiano aderito alla tendenza di imparare prenditi cura di un bambù fortunato per farlo risplendere in casa o in ufficio, donare un verde vivace e ossigenante allo spazio in questione e sentirsi bene condividendo il tempo con questa pianta speciale. 

Vuoi anche tu imparare a farlo propagare un bambù fortunato? Spiegheremo come farlo.

Impara a riprodurre il bambù fortunato

Se stai pensando riprodurre il bambù fortunato, dovresti sapere che esistono diversi metodi. Possiamo scegliere tra la propagazione nel terreno, in acqua o dividendo i fusti. 

Propagare il bambù fortunato in acqua

Il più comune è propagare il bambù fortunato nell'acqua. Per fare questo, devi tagliare un gambo, immergerlo in un contenitore con acqua e attendere qualche mese finché non compaiono le radici. Evita che l'acqua marcisca eliminando le foglie dalla parte sommersa del fusto e cambiando l'acqua ogni volta che noti che diventa torbida o, per precauzione, ogni settimana.

Dovrebbe dargli luce indiretta e, quando le radici raggiungono circa 2 centimetri di crescita, se lo desideri puoi trapiantare il bambù nel terreno. Anche se puoi anche lasciarlo in acqua. 

Propagazione del bambù fortunato sulla terra

Come propagare il bambù fortunato

Se si preferisce propagare il bambù fortunato nel terreno, i passaggi da seguire sono gli stessi che abbiamo visto prima, ma una volta che avrà attecchito potrete trasferirlo in un vaso con substrato. E' preferibile candidarsi substrato di cactus e piante grasse, poiché aiuterà a preservare l'umidità ma senza ristagni d'acqua.

Posizionalo dove riceve molta luce indiretta e goditi la sua bellezza e le sue buone vibrazioni!

Propagare il bambù fortunato dividendo gli steli

Consiste nel separare la pianta in piccole sezioni e piantare ciascuna in un vaso o vaso. 

Quali sono le cure del bambù fortunato?

Come propagare il bambù fortunato

Come abbiamo visto, la luce è importante per bambù fortunato, in modo che cresca sano e bello, anche se non è nemmeno essenziale, dato che abbiamo visto steli che sono stati in casa, in spazi semiombreggiati o con poca luce e hanno anche potuto prosperare. Quello che devi evitare è il sole diretto, perché le sue foglie brucerebbero. 

Per quanto riguarda l'irrigazione, l'umidità relativa, senza che il terreno si secchi, ma senza che si accumuli nelle radici. Inoltre, si consiglia di evitare l'acqua del rubinetto e l'acqua con acqua filtrata. Soprattutto se noti che le foglie presentano delle macchie marroni, che potrebbero indicare l'accumulo di sali e fluoro presente nell'acqua.

Dovresti anche potare, per eliminare le foglie danneggiate e tagliare i canni che hanno troppo fogliame o che sono diventati più corti. 

Problemi più comuni nel bambù fortunato

Un problema comune nel bambù fortunato è che le foglie ingialliscono. Potrebbe essere dovuto alla presenza di acqua a causa della salinità o delle condizioni di luce. Ricorda che la luce dovrebbe essere moderata, né troppa né troppo poca, perché una luce insufficiente può far crollare il bambù, ma troppa luce può bruciare le foglie o ingiallirle.

Rimuovi sempre le foglie morte per evitare grossi problemi e per far sembrare la pianta più bella e sana.

Con queste semplici cure lo è come propagare il bambù fortunato facendo durare a lungo la tua pianta in salute e, se credi in queste filosofie orientali, attirando fortuna nella tua casa. Non dimenticate di posizionarlo nella zona est, in modo che possa svolgere al meglio la sua funzione di talismano. 


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.