conifero

conifere

Le conifere sono piante da seme di un tipo chiamato cono o cuscinetto e attualmente ci sono più di 550 specie, che sono tutti alberi o arbusti, dominando così le foreste ad alte latitudini con i loro sempreverdi aghiformi e, ad esempio, pini, cedri, abeti, abeti rossi e sequoie, essendo i membri più noti di questa famiglia.

Queste sono centrali eoliche, il suo seme si sviluppa all'interno di un cono protettivo che ha il nome strobilus, essendo il tempo in cui un cono può maturare tra circa quattro mesi e tre anni, oltre che la sua dimensione è molto variabile.

tipi di conifere

Ci sono semi di conifere che sono altamente protetti e può resistere a condizioni ambientali estreme, come molto caldo, grandi siccità e molto freddo.

Forma e dimensione delle conifere

Comunemente, conifere contenere tronchi dritti, possono avere una grande varietà di taglie, essendo le più grandi e cioè registrate, le famose gigante di sequoia in piedi oltre 375 piedi (112,5 m) di altezza, a differenza di quelli più piccoli che in genere non superano i dieci pollici (25 cm)

Qual è il clima di cui hanno bisogno le conifere?

Le conifere dominano a bioma terrestre chiamato taiga, nota anche come foresta boreale che si trova nell'emisfero settentrionale.

Il bioma più grande del mondo rappresenta fino a il trenta per cento delle foreste del mondo, la sua caratteristica si verifica con le numerose foreste di conifere, che coprono la maggior parte dell'interno del Canada e dell'Alaska nel Nord America e gran parte della Norvegia, Finlandia, Russia, Svezia e Giappone in Eurasia.

Tipi di conifere

Abete bianco

L'abete bianco è originario dell'Europa centrale e meridionale

L'abete bianco è originario dell'Europa centrale e meridionale, lo è un'altezza di 60 metri, cresce molto lentamente nei primi anni, mentre a cinque anni può crescere di un metro all'anno e la sua fioritura avviene durante la primavera.

Abete greco

Come suggerisce il nome, è originario della Grecia, le sue foglie hanno una forma appuntita di un colore verde grigiastro scuro e di solito nelle foreste, preferendo il sole o la mezz'ombra.

Abete del Colorado

Questo abete ha una superficie di distribuzione molto ampia

Questo abete ha un'area di distribuzione molto ampia, nel Messico settentrionale e negli Stati Uniti sudorientali, arrivando fino a 30 metri e presenta una tonalità grigio argento.

Questo abete è caratterizzato dai suoi aghi che raggiungono gli 8 cm di lunghezza che formano un pennello, i coni di questo abete sono separati dal sesso sullo stesso individuo.

Abete rosso

Conosciuto anche come albero di Natale, questo abete contiene 40 specie diffuse dalle regioni dell'Asia, del Nord Africa, dell'Europa meridionale e del Nord America ed è spesso confuso dal modo in cui le sue foglie sono attaccate ai rami.

Vancouver Fir

Meglio conosciuto come l'abete rosso gigante nato in Nord America

Meglio conosciuto come l'abete rosso gigante nato in Nord America, ha un tronco bruno-rossastro quando è maturo, poiché esso i più giovani hanno un colore verde-grigiastro e nonostante abbia un'altezza di soli 15m è una di quelle che ha lame rigide aghiformi.

Abete coreano

Nato nell'estremo sud della Corea, questo è uno dei più piccoli abeti esistenti, con un'altezza che varia da 2 a 5 m.

Cresce anche molto lentamente, da quattro a sei pollici all'anno fino a raggiungere la sua forma conica matura, può essere facilmente coltivato dal seme.

Araucaria

È un albero che può raggiungere i 70 m di altezza

Gli araucaria provengono dall'isola di Nordfolk, essendo un albero quello può raggiungere i 70 m di altezza e ha un cuscinetto conico.

Si sviluppa lentamente, poiché i coni maschili sono lunghi tra 3.5-5 centimetri, mentre i coni femminili, più larghi alla base, sono lunghi tra 7.5-12.5 centimetri e Spessore 9-15 centimetri.

Il suo legno è piuttosto duro, pesante e bianco e Viene spesso utilizzato per la costruzione di barche a vela per navi. Può anche essere piantato in vaso e coltivato come un piccolo albero ornamentale.

Cedro blu

La sua origine proviene dal Nord Africa, contiene aghi grigio-blu e di una bellezza volubile, diventando una delle migliori opzioni quando si tratta di decorare. Può raggiungere un'altezza da quindici a venti metri e può essere piantato in qualsiasi giardino, devi solo assicurarti che abbia un ampio campo in cui possa svilupparsi

Ginepro di La Miera

La famiglia di questa conifera si chiama cupressaceae

Si chiama la famiglia di questa conifera cupressacee, questo può essere trovato in tutta la regione mediterranea, poiché è un albero con una chioma appuntita e molto ramificata e pur conoscendo esemplari di 20 m, questo di solito misura da 3 a 5 metri, di solito fiorisce all'inizio della primavera e nel suo secondo anno di crescita matura un frutto a bacca rossa.

Il legno che contiene questo albero è rossastro, quasi incorruttibile, molto apprezzato nell'ebanisteria ed è anche abbastanza aromatico

Immagine segnaposto Sabina Negral

È anche conosciuto con nomi come Sabina suave, Sabina Negra e Sabina mora.

Ha una piccola origine fenicia ma attualmente si trova nelle Isole Canarie, essendo un piccolo arbusto quello può raggiungere fino a 8 metri di altezza, con una fitta chioma molto simile a quella del cipresso di conifere.

Con il passare degli anni il tronco di questo arbusto può torcersi, ma anche se ciò accade, il suo legno è molto apprezzato in falegnameria, nell'edilizia e nell'ebanisteria e come altre conifere, anche questa può essere moltiplicata con il solo seme.

Albero della vita

Il suo nome deriva da "Thyou", che significa albero che produce resina

Il suo nome deriva da "Tu", cosa significa "Albero che produce resina" e sebbene questo sia un piccolo albero, poiché non supera i 12 m di altezza, il suo tronco ha una corteccia sottile, finemente fessurata e di un marrone con foglie squamose in 4 file specifiche molto appuntite.

L'albero della vita di solito fiorisce in primavera e va notato che l'olio che si stacca dal suo tronco è velenoso.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   martina suddetto

    Ciao, trovo molto buono l'articolo sulle conifere. Sarebbe bene aggiungere, anche se so che ci deve essere più lavoro, l'ubicazione e la valutazione attuali di questi alberi. Lo dico perché, ad esempio, l'araucaria in Cile è molto importante per il popolo mapuche e, nonostante ciò, è in pericolo di estinzione.

    Saluti!

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Martina.

      Siamo lieti di sapere che l'articolo ti è piaciuto. qui ci sono più informazioni sull'Araucaria.

      Saluti!