Haworthia arachnoidea, una succulenta da collezione adatta ai principianti

Haworthia arachnoidea var. fungo

Haworthia arachnoidea var. fungo

La Haworthia aracnoidea Si tratta di una pianta succulenta sempreverde originaria del Sud Africa che, sebbene sia considerata collezionabile poiché non è facile trovarla nei vivai convenzionali, in realtà non richiede molta manutenzione per essere sempre carina.

Se sei uno di quelli a cui piace avere piante in vaso, con questo non avrai nessun problema: raggiunge solo circa 10cm di diametro, quindi puoi averlo dove vuoi, letteralmente.

Caratteristiche della Haworthia arachnoidea

Haworthia arachnoidea in coltivazione

Immagine - public.fotki.com 

Il nostro protagonista è una succulenta non cactus sempreverde originaria del Sud Africa che forma rosette da 30 a 40 foglie verdi che crescono in posizione verticale. Questi sono dotati di un bordo lungo e hanno margini frastagliati, che è ciò che gli conferisce l'aspetto di una ragnatela.

Il suo tasso di crescita è piuttosto lento, ma si può velocizzare un po 'se lo si ha in vasi con substrati molto porosi, come il pomx. Ma vediamo la loro cura più in dettaglio:

Come ti prendi cura di te stesso?

Haworthia aracnoidea

Haworthia aracnoidea cresce in pieno sole.

La nostra protagonista è una pianta che vi darà grandi soddisfazioni. Non ti resta infatti che seguire i consigli che ti offriamo per sfoggiarlo:

  • Posizione: si può avere sia in pieno sole che in penombra, all'aperto o al chiuso (in una stanza dove entra molta luce).
  • sottofondo: deve avere un ottimo drenaggio. La guancia è altamente raccomandata, poiché rilascia a malapena polvere. È come se fosse ghiaia, ma con chicchi molto più piccoli e tondeggianti, di colore biancastro.
  • irrigazione: molto scarsa. Sarà sufficiente una volta alla settimana in estate e ogni 2-3 settimane il resto dell'anno.
  • Abbonato: in primavera ed estate va pagato aggiungendo un cucchiaino di Nitrofoska ogni 15 giorni. È inoltre possibile utilizzare un fertilizzante specifico per cactus e piante grasse, seguendo le istruzioni specificate sulla confezione.
  • trapianto: ogni due anni.
  • Rusticità: resiste a gelate leggere fino a -3ºC. Hai bisogno di protezione dalla grandine.

Goditi la tua pianta 🙂.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.