Come disinfettare l'erba artificiale? I passi che devi fare

disinfettare l'erba artificiale

Se vuoi installare l'erba artificiale nel tuo giardino, è sicuramente perché conosci i vantaggi che ti offre, come la minore manutenzione. Ma che sia perché hai animali domestici, o bambini piccoli, o semplicemente perché vivi in ​​una zona molto inquinata, di tanto in tanto disinfettare l'erba artificiale non è una cattiva idea. Piuttosto il contrario.

ma, Com'è fatto? Si può pulire con candeggina, con ammoniaca? Solo con il sapone? Serve per disinfettare o c'è un prodotto specifico? Tutto questo è ciò di cui vogliamo parlare in seguito.

Quando dovrebbe essere disinfettata l'erba artificiale?

pulcini sull'erba

Non possiamo dirvi che l'erba artificiale va disinfettata spesso, perché in realtà non è così. È vero che richiede meno manutenzione del naturale, ma nel tempo dovrai prendertene cura in modo che sia mantenuto e sia come il primo giorno. E ciò implica che deve essere pulito e disinfettato.

Solitamente, la disinfezione viene effettuata dopo i mesi invernali. In quel tempo, le piogge, gli animali che possono essere passati, ecc. sporcano il pavimento d'erba. E quando iniziamo a uscire di più in giardino, può diventare una fonte di infezione per le persone.

Pertanto, si raccomanda che almeno una volta all'anno, per il mese di febbraio-marzo, viene disinfettato per eliminare qualsiasi problema possa avere.

manutenzione dell'erba artificiale

famiglia seduta sull'erba artificiale

Prima di posare l'erba artificiale, sicuramente hai guardato il vantaggi e svantaggi della sua collocazione. Forse in questo momento stai prendendo la decisione se metterlo o meno quando ti sei imbattuto in "disinfezione".

In generale, la manutenzione di questo tipo di erba comporta:

  • Spazzolato. Che deve essere settimanale, quindicinale o mensile a seconda dell'uso che diamo al giardino e di quanto o poco si possa sporcare. Questo dovrebbe essere sempre fatto nella direzione opposta alle fibre per evitare che si sdrai di più (è così che si alza e aiuta le fibre a tornare a un orientamento più naturale).
  • Pulizia con acqua. Non al punto di annaffiare molto o periodicamente, ma l'acqua permette di pulire l'area e filtra attraverso il terreno. Che sì, non è necessario abusarne poiché può marcire le cellule o il lattice.
  • Applica il profumo. Questo è facoltativo, ma di solito viene fatto per dargli un fresco profumo erbaceo. In questo modo l'olfatto viene "ingannato" nel vederlo come erba naturale, anche quando non lo è. Tuttavia, il profumo può avere anche un'altra funzione: quella di servire da disinfettante poiché l'odore può impedire agli animali di avvicinarsi a questa zona (come insetti, batteri, ecc.).
  • Disinfezione. L'ultimo dei compiti e quello che conta per noi in questo momento. Si fa soprattutto perché è vicino a zone umide, come le piscine, che possono provocare la comparsa di funghi. Inoltre se hai animali domestici, gli odori di questi (per esempio perché fanno i loro bisogni o semplicemente standoci sdraiati o seduti sopra) possono causare problemi batterici o di infezione.

Come disinfettare l'erba artificiale

gattino che cammina sull'erba

Disinfettare l'erba artificiale non è la stessa cosa che pulirla. Sono due cose diverse a cui spesso tendono anche se sono uguali.

Per eseguire la disinfezione, i passaggi da seguire sono i seguenti:

Spazzola l'erba artificiale

In questo modo il più spesso verrà rimosso. Questo viene fatto per raccogliere polvere o particelle abbastanza grandi da essere portate via dal pennello. Anche se ti può sembrare una sciocchezza, non lo è perché in questo modo puoi andare più veloce nei passaggi successivi e avrai una zona pulita in cui applicare i prodotti da disinfettare, sapendo che rimarranno al suo interno e faranno effetto.

Se lasci la spazzolatura per ultima, finirai per portare il prodotto con te e non servirà a molto. A parte il fatto che lo applicherai in aree che non sono molto importanti.

Aggiungere acqua

È il primo passo. Hai bisogno Inumidiscilo per applicare i prodotti disinfettanti che utilizzerai. Se lo fai a secco, potrebbe soffrire di più e anche le fibre potrebbero danneggiarsi, scolorirsi o perdersi.

Applicare trattamenti per disinfettare l'erba artificiale

Qui dobbiamo espanderci un po' di più perché ci sono diversi prodotti che puoi usare:

Acqua e sapone

è il trattamento più comune per disinfettare l'erba artificiale. Consiste nel mescolare acqua con sapone neutro e usarlo per "insaponare" l'erba prima di risciacquarla successivamente con acqua.

Questo trattamento è efficace fintanto che lo applichi correttamente e in tutti gli angoli. Ecco perché di solito viene eseguito con una spazzola a mano per poter raggiungere ovunque.

pulitore per erba sintetica

In commercio possiamo trovare prodotti disinfettanti per erba sintetica che aiutano a pulirla a fondo, oltre a donarle un gradevole aroma.

A seconda dell'estensione del prato, sarà conveniente utilizzare l'uno o l'altro. Sì, lo consigliamo controlla le opinioni di chi li ha usati per sapere se è efficace.

Ammoniaca

Questo è l'ultimo trattamento consigliato. Tuttavia, non va usato molto perché può danneggiare il prato a medio e lungo termine (in breve se esageri con la quantità di ammoniaca).

È il più efficace quando ci sono macchie che non vengono via con acqua e sapone o prodotti disinfettanti, ma va applicato solo sulla zona specifica. Oppure se è richiesta una disinfezione più profonda ed efficace (per esempio perché c'è un'infestazione di insetti o perché non è stato utilizzato o pulito per lungo tempo).

Risciacquare con acqua

Il penultimo passaggio che devi effettuare è il risciacquo, sempre con acqua. Assicurati di non esagerare e che sia completamente teso per evitare accumuli che possono marcire il tuo prato.

Profumo

o chiamalo trattamento di controllo della disinfezione. L'obiettivo non è tanto che l'erba artificiale abbia un profumo quanto evitare che si infetti in qualche modo.

Come puoi vedere, questo compito di manutenzione dell'erba artificiale è molto importante per la salute dei tuoi cari in giardino. Ma non tutti coloro che lo hanno installato in giardino sanno che l'erba artificiale deve essere disinfettata. L'hai già fatto? Come l'hai realizzato?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.