Haworthia attenuata: cura

La cura di Haworthia attenuata è semplice

Immagine – Flickr/Ernest McGray, Jr.

La Haworthia attenuata È una piccola pianta, che può essere coltivata in vasi larghi e bassi. Produce molti discendenti fin dalla tenera età, geneticamente identica a lei, e che possono essere separati e piantati anche in altri luoghi. In effetti, questa è una delle specie più facili da riprodurre, purché sia ​​fatta al momento giusto ovviamente. Ma è anche uno di quelli che richiedono meno cure.

Ma è importante tenere presente che è una pianta succulenta, cioè che immagazzina acqua nel suo corpo -nelle foglie, per l'esattezza-, e che se viene annaffiata in eccesso marcisce. Così, Vogliamo spiegare la cura del Haworthia attenuata.

Vista della Haworthia limifolia
Articolo correlato:
haworthia

Come ti prendi cura della succulenta zebra? È una pianta che, per il fatto che si trova in qualsiasi vivaio o negozio di piante, ed è anche molto bella, ti sei sicuramente incoraggiato ad acquisire prima o poi. Potresti averlo anche adesso ma dubiti di dove metterlo o quante volte annaffiarlo. Bene, allora parleremo di tutto questo e altro in modo che la tua volgarità rimanga bella:

Quando innaffiare Haworthia attenuata?

Haworthia dovrebbe essere annaffiato poco

immagine – Wikimedia/Mokkie

Si dice spesso che sia i cactus che le piante grasse siano piante che resistono alla siccità senza problemi, quindi non devono essere annaffiate frequentemente, ma è vero? Ho incontrato un biologo che ha dedicato gran parte della sua vita alla produzione di questo tipo di piante, che una volta mi ha detto che avevano bisogno di acqua quasi quanto qualsiasi altra pianta ornamentale, come ad esempio i gerani.

Questo ha la sua spiegazione: affinché una pianta resista a brevi periodi di siccità, deve avere riserve d'acqua al suo interno. E, naturalmente, per questo, o deve piovere di tanto in tanto, o deve essere annaffiato. Ma devi stare attento con questo e non pensare di dover versare acqua su di loro ogni giorno, perché se lo facciamo uccideremo il Haworthia attenuata e qualsiasi altra succulenta che abbiamo.

Sulla base di questo, quante volte dovresti annaffiare? Se il clima è caldo e/o secco, il terreno non rimarrà bagnato a lungo; Se invece fa freddo e/o umido, il terreno o substrato in cui cresce perderà rapidamente la sua umidità. Per questa ragione, Dovresti annaffiare di più in estate che in inverno.. Quante volte a settimana? Questo dipenderà molto dal tempo nella zona e dalla velocità con cui la terra si asciuga. A scanso di equivoci, è meglio farlo quando il terreno è completamente asciutto.

A che ora può essere trapiantato?

Trattandosi di una specie di origine subtropicale, È importante che sia il cambio del vaso che la semina in giardino avvengano non appena le temperature rimangono sopra i 15ºC. Se, ad esempio, sai, da altri anni, che di solito ci sono gelate a marzo, allora è meglio non maneggiare la tua pianta fino ad aprile, quando le temperature si saranno riprese.

Come dovrebbe essere fatto? Molto facile: la prima cosa è aspettare che faccia correttamente il root, cioè fino a quando le radici non escono dai buchi del vaso. In seguito, se vuoi averlo in giardino, devi semplicemente scavare una buca di circa 30 x 30 centimetri, e riempirlo di terriccio per piante grasse come questo, E se quello che ti interessa di più è averlo in un vaso più grande, scegline uno che sia circa 5 centimetri più grande di diametro e più alto di quello attuale, e anche piantarlo con un substrato specifico per queste piante.

In ogni caso è importante che rimanga centrata, e ad un'altezza adeguata (né troppo alta né troppo bassa).

Quando devi pagare?

Haworthia attenuata è una piccola pianta

Immagine - Wikimedia / Mokkie

Si consiglia vivamente di pagare il Haworthia attenuata. Ci interessa perché così puoi crescere con un migliore stato di salute. Così, lo pagheremo con un concime specifico per piante grasse, che sia liquido (es è) per tutta la primavera e l'estate. Se seguiamo le istruzioni che sono specificate sulla confezione, renderemo la nostra pianta molto bella.

Consigliamo comunque di concimare nel tardo pomeriggio, soprattutto se è estate, poiché in questo modo la pianta avrà più tempo per sfruttarla.

Hai bisogno di protezione dal freddo?

Per esperienza, è una pianta che sopporta bene le temperature fresche, ma le gelate fanno danni. Quindi sì, può essere coltivata all'aperto tutto l'anno in luoghi al riparo dal gelo, ma non nel resto.

Se ce ne sono nella tua zona, dovrai tenerlo al chiuso, in particolare in una stanza con molta luce naturale e dove non ci sono correnti d'aria.

La Haworthia attenuata È una sciocchezza di cui non devi prenderti molta cura, non credi? Ecco perché è l'ideale per i principianti.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.