Erbario virtuale

maclura pomifera

Oggi parleremo di un tipo di albero originario dell'Asia, dell'America, dell'Africa e dell'Australia. È la Maclura pomifera. Il tuo nome…
Lonicera caprifoglio

Caprifoglio, scheda e cura

È resistente al freddo, i suoi fiori sono belli e profumati, ed è anche un rampicante che coprirà velocemente i muri o i pergolati che vorrete. ...
Magnolia stellata

Magnolia stellata

Hai mai avuto la possibilità di vedere una Magnolia stellata in fiore? Non io ancora, anche se spero un giorno di poterlo contemplare in situ, e no...
La Magnolia virginiana è un albero deciduo originario del Nord America.

magnolia virginiana

La Magnolia virginiana è un albero deciduo originario del Nord America caratterizzato dai suoi grandi fiori profumati e dal fogliame verde scuro.…
L'albero di magnolia è un albero con fiori bianchi

Albero di magnolia (Magnolia grandiflora)

La Magnolia grandiflora è un albero di una bellezza mozzafiato. Conosciuta come magnolia, ha lunghe foglie di un bel colore scuro e fiori bianchi così decorativi ...
Cespuglio di Mahonia

maonia

Mahonia è una di quelle poche piante che hanno la capacità di mostrare la loro bellezza in inverno. Uno che lo fa con un...
Mais blu

Mais blu (Zea mays)

Hai mai sentito parlare del mais blu? In America Latina è abbastanza comune, ma nel resto del mondo... è molto difficile trovarlo. Tuttavia,…
Colocasia esculenta o taro

Taro (Colocasia esculenta)

Il taro è una pianta erbacea che si può coltivare sia in casa che in giardino. Anche se è vero che raggiunge un'altezza ...
arbusto chiamato Malva sylvestris o Malva pieno di fiori

Malva (Malva Sylvestris)

La Malva sylvestris è una pianta originaria dell'Europa, che si trova nella maggior parte del continente, ad eccezione dell'Islanda, nel nord ...
diversi gerani insieme a fiori dai colori vivaci

Hollyhock (Pelargonium capitatum)

Il Pelargonium capitatum è un arbusto sempreverde, comunemente chiamato malvarosa, pelargonium rose profumate e altri nomi, appartenente alla famiglia delle Geraniaceae e che ...
Il Pelargonium hortorum è un piccolo arbusto

Malvon (Pelargonium hortorum)

Il Pelargonium hortorum è una delle specie di geranio più comuni nei vivai, e quindi anche nei giardini e nei patii. È…
frutto chiamato Mamey colorado che pende dall'albero

Mamey rosso (Pouteria sapota)

03 Potresti conoscere Pouteria sapota come mamey colorado, sapote o mamey sapote. Questo è un albero molto famoso in America Latina, i cui frutti sono ...
Mandevilla splendens

Mandevilla splendens

Tra le piante rampicanti, una delle più note è la Mandevilla splendens. È uno di quelli scelti da molti perché non solo...
Mandragora

Mandragora

Una delle piante più curiose che possiamo trovare nel mondo del giardinaggio è la mandragora. È una pianta che...
Le mangave sono deliziose piante grasse

mangav

Il mangave è un tipo di agave esotico ed elegante, che ha dei colori davvero belli. È una pianta che di solito non si trova a…
Podocarpo allungato

Mañíos (Podocarpo)

I Podocarpus sono una serie di conifere considerate primitive, poiché esiste una teoria secondo cui vivevano già nel supercontinente Gondwana alcuni...
Oggi parleremo di una nota varietà di mele di origine canadese.  Si tratta della mela renetta.  La mela è emersa da diversi piloni di altre specie.  La sua provenienza è davvero sconosciuta ma è una parità abbastanza antica che è stata storicamente documentata dall'inizio del XIX secolo.  Il suo consumo è stato limitato all'Europa, principalmente in Italia, Spagna, Germania e Francia, con Francia e Italia che sono i principali produttori di questi paesi.  In questo articolo vi racconteremo quali sono le caratteristiche della mela renetta e come dovrebbe essere coltivata.  Caratteristiche principali Questo frutto ha un colore verde brunastro e tutta la superficie del frutto presenta rugginosità.  Il ruggine non è altro che un particolare tipo di pelle leggermente ruvida e con un colore che generalmente varia tra il marrone verdastro e il marrone giallastro o il grigio rossastro.  Ha una consistenza che suggerisce come la mela avesse una sottile pellicola di sughero.  La forma della mela è molto irregolare e la sua polpa ha una consistenza bianca spessa ma non molto succosa.  Quando lo morde, di solito è una consistenza soda ma farinosa.  Sono mele dalla forma media, appiattite e asimmetriche.  Nonostante abbiano una consistenza farinosa, sono abbastanza succosi e molto aromatici.  Ciò che più colpisce di questa varietà di mele è il gusto che ha una miscela di agrodolce.  Ed è che al momento del raccolto hanno un sapore un po 'più acido e, con il passare dei giorni dopo il raccolto, diventano più dolci.  Questo tipo di varietà ha la caratteristica di essere climaterio.  Cioè, il processo di maturazione continua dopo la raccolta.  Quindi, il sapore cambia da più acido a più dolce con il passare dei giorni dopo la raccolta.  Per mantenerli in buone condizioni, le aziende di solito lo utilizzano per collocarli in atmosfere controllate con ossigeno e anidride carbonica.  In questo modo si interromperà la modulazione e si potrà mantenere la compattezza e l'acidità che hanno al momento della raccolta e si evitano eventuali marciumi.  C'è chi li conserva in condizioni naturali affinché continuino a maturare e migliorare le proprie condizioni.  Essendo naturale puoi vedere come la pelle si raggrinzisce, perde acqua e un po 'di acidità ma diventa più dolce e più aromatica per altri scopi.  Le mele Pippin si aprono meno quando maturano sull'albero e si conservano meglio più a lungo rispetto alla varietà grigia di Pippin.  La raccolta della mela renetta Quando le mele vengono raccolte dall'albero devono essere asciutte.  Devi rimuoverli per il consumo immediato o tutti quelli che non hanno la pelle intatta e sono sani.  Devi stare attento a colpirli e sono posti in vassoi di legno con una carta spessa sul fondo.  Una volta immagazzinati in magazzino, si cerca di non avere luce solare diretta, con poca umidità e una temperatura costantemente fresca.  È così che riesce a mantenere le caratteristiche senza alcun problema fino al momento della vendita e distribuzione.  Di tanto in tanto vengono controllati e rimossi quelli marci che di solito sono colpiti da alcuni funghi, macchia blu, macchia nera e Penicillium.  Sono mele ideali da mangiare fresche quando sono appena allacciate.  Per alcuni bambini, potrebbero sembrare troppo aspri e potrebbero non essere molto adatti per la cottura in questo momento.  Tuttavia, quando maturano un po 'di più e diventano più dolci se hanno un buon posto nella pasticceria.  L'acidità è misurata in grammi di acido malico.  Questo acido viene perso quando le mele maturano in condizioni naturali.  Nelle condizioni di conservazione sopra menzionate, vengono conservati come se fossero stati raccolti dall'albero il più a lungo possibile.  Un trucco che ci rimane per scegliere una mela renetta bianca è sceglierne una gialla che abbia una buccia leggermente rugosa che indica quella che ha perso acqua.  Questa mela sarà abbastanza matura da esaltare il sapore e l'aroma e la dolcezza sarà più concentrata.  Alcune aree dovrebbero avere una piccola placcatura rossa.  Coltivazione del melo Pipino Per avviare una piantagione di meli di questa varietà, la prima cosa che devi fare è cercare una fattoria con orientamento preferibilmente nord-sud.  L'unica cosa richiesta in termini di posizione è che si trovi ad un'altezza compresa tra 450 e 600 metri sul livello del mare.  Il terreno deve essere alluvionale, cioè con materiale di trasporto fluviale che siano ossa e avere un buon drenaggio in modo che l'albero non soffra quando l'acqua di irrigazione si accumula.  Questo ci dice già che la frequenza dell'irrigazione e la quantità devono essere regolate in modo che non comporti accumulo di acqua.  Il pH del terreno deve essere compreso tra 5,5 e 7.  La mela renetta ha una vegetazione vigorosa quindi dobbiamo evitare di piantarla in zone di abbeveratoio dove i terreni sono solitamente molto fertili e in terreni molto argillosi in quanto daranno all'albero ancora più vigore.  Più vigore ha un albero, minore sarà la produzione.  Devi scegliere il sistema di allevamento per piantare la mela.  Il telaio di impianto è solitamente di 4,50 metri tra fila e fila e 2,70 metri tra gli alberi.  La manutenzione del terreno deve essere ricoperta di erba al centro della strada per evitare un'eccessiva erosione del suolo.  Si consiglia di utilizzare un diserbante da contatto che non sia mai residuo nei filari.  Con queste piante nei filari, garantiamo che i microrganismi e gli animali nel suolo abbiano un ambiente ideale in cui vivere.  Inoltre, otteniamo che l'erosione dell'acqua sarà pari a zero.  Per quanto riguarda l'irrigazione, la più consigliata è quella a goccia con fertirrigazione.  All'acqua vengono aggiunti fertilizzanti, il che rende praticamente nulla la contaminazione sotterranea.

Mela pipino

Oggi parleremo di una nota varietà di mele di origine canadese. Si tratta della mela renetta. È mela è sorta per ...
Malus floribunda o melo giapponese in fiore

Melo giapponese (Malus floribunda)

Il Malus floribunda è lo stesso del melo giapponese o melo da fiore, albero classificato come straordinario per la sua grande componente ornamentale, che ...
albero pieno di frutti rossi

Crabapple (Malus sylvestris)

Meli e meli crescono nel paesaggio senza essere curati. Alcuni sono stati piantati singolarmente o come parte di un giardino e poi...
La Passiflora edulis produce frutti commestibili

Frutto della passione (Passiflora edulis)

Il frutto della passione è un rampicante dall'aspetto tropicale molto utile: produce bellissimi fiori e anche i suoi frutti sono commestibili. Il tasso di crescita è veloce, per ...
maranta tricolore

maranta leuconeura

Oggi parleremo di una delle piante da interno più famose, nota per avere una struttura fogliare speciale. Servono per decorare...
Le margherite sono erbe

Margherita (Bellis)

Le piante del genere Bellis sono tra le più interessanti da avere in giardino, o per realizzare bellissime composizioni con gli altri...
Vista dell'Osteospermum in fiore

Margherita africana (Osteospermum)

Se il nome Osteospermum non ti suona familiare, forse la margherita africana sì. In precedenza erano inclusi nel genere della Dimorphoteca, e ...
Vista del fiore dell'Euryops o della margherita

Margariton (Euryops chrysanthemoides)

La pianta conosciuta con il nome scientifico Euryops chrysanthemoides è particolarmente interessante per quei giardini che necessitano di siepi o bordure basse. ...
Cannabis sativa o pianta di marijuana

Marijuana, semina e coltivazione

Ci sono alcune piante che, usate in eccesso, possono causare deliri o paranoia, oltre che dipendenza, come il peyote o, la nostra protagonista, la marijuana. È probabile ...
Fiori di Ballota hirsuta

Marrubio (Ballota hirsuta)

Riservare un angolo dell'orto dove possono crescere le erbe aromatiche autoctone è sempre una buona idea, perché è un modo per attirare...
Marrubium supinum si trova nella metà orientale della Spagna

Marrubio supino

Potresti aver mai sentito parlare di marrubio, marrubio, manrubio o mastranzo. Questa pianta tipica della metà orientale della Spagna riceve molti nomi ...
Martagon in fiore

Martagone (Lilium martagone)

Le bulbose, sebbene producano fiori che durano solo pochi giorni o settimane, sono di una bellezza impressionante. Quelli del genere Lilium sono uno dei...
Sclerocaria birrea

Marula (Sclerocarya birrea)

Oggi veniamo a parlare di un albero i cui frutti sono conosciuti e originari delle savane dell'Africa meridionale. Si tratta della marula...
menta in fiore su un sentiero

Mastranto (Mentha suaveolens)

In giro per il mondo ci sono infinite piante che possono essere utilizzate per varie cose. Dagli oli naturali e antinfiammatori, alla preparazione dei piatti, usa ...
Phlomis purpurea cespuglio pieno

Matagallo (Phlomis purpurea)

Oggi parleremo di una pianta rustica abbastanza resistente agli sbalzi di temperatura e ad altri fattori ambientali. Riguarda…
Partenio

Partenio

Una delle piante con un buon uso medicinale e ampiamente utilizzata è il Partenio. Il suo nome scientifico è Tanacetum parthenium ed è piuttosto attraente. Lo so…
Cactus Matucana intertexta

matucana intertexta

I cactus sono piante caratterizzate da diverse cose, ma una delle più interessanti è produrre fiori molto belli (e non durevoli, ...
Vista della pianta di melone

Melone (Cucumis melo)

Il melone è uno dei frutti più apprezzati dell'estate, ma... lo sapevate che esistono alcune varietà che si raccolgono in primavera? Anche se hai...
melone cantalupo

Melone cantalupo

Oggi parleremo di un tipo di varietà di melone che è nota per avere una grande quantità di beta-carotene, vitamina A e un buon ...
Vista delle foglie e dei frutti della Cydonia oblonga

Mela cotogna (Cydonia oblonga)

La mela cotogna è un albero da frutto che, sebbene non sia così comune come altri (agrumi, per esempio), è una pianta che è interessante conoscere perché, ...
La menta piperita è stata usata per più di tre secoli

Menta piperita (Mentha x piperita)

Per secoli la menta piperita è stata un'ottima pianta che ha cominciato ad essere coltivata per le sue componenti aromatiche. Ha anche altri usi come medicinali,...
Pennyroyal è una pianta molto carina

Pennyroyal (Mentha pulegium)

Pennyroyal è una bellissima pianta bassa che può essere coltivata senza problemi in vaso per tutta la sua vita, o nei giardini...
fiore aperto colr bianco della pianta Cerastium fontanum

Merusa (Cerastium fontanum)

Cerastium fontanum è la pianta di cui hai bisogno, se stai cercando una pianta tappezzante, che si distingua per generare una grande quantità ...
Visualizzazione Mesem

mese

I Mesem sono piante erbacee da copertura molto utilizzate per dare colore e allegria ad un giardino durante buona parte dell'anno. producono fiori...
Vista della Metasequoia

Metasequoia (Metasequoia glyptostroboides)

La Metasequoia glyptostroboides è una conifera molto alta, ideale per grandi giardini dove può svilupparsi liberamente, permettendo così a chi la osserva di contemplarla...
Achillea millefolium

Achillea (Achillea millefolium)

Oggi parleremo di una pianta dalle note proprietà medicinali. È una varietà di achillea comunemente chiamata achillea. Il tuo nome…
fila di arbusti o piccoli alberi

Vimini (Salix viminalis)

Il Salix viminalis è un albero originario dell'Europa e dell'Asia occidentale, comunemente noto come vimini. È una specie a crescita rapida che ...
albero robusto

Vimini fragile (Salix fragilis) 

Il Salix fragilis è un albero della famiglia delle Salicacea e del genere Salix, comunemente noto come vimini fragili. È una specie che può...

Mimosa Ostile

Ci sono piante tropicali molto interessanti per i giardini, come la Mimosa hostilis, ora chiamata Mimosa tenuiflora. Questo è un…
Le foglie del Myoporum laetum sono lanceolate e verdi

Myopore (Myoporum laetum)

Hai spazio per un albero sempreverde che fiorisce a fine inverno? Se hai risposto di sì, ti presenterò il Myoporum laetum, ...
Vista della Monstera deliciosa

Monstera

Le piante del genere Monstera sono generalmente considerate indoor, poiché purtroppo sono molto fredde; infatti, quando la temperatura scende sotto i 10...
Monstera adansoni

Monstera adansoni

Se sei innamorato delle piante, è molto probabile che alcune di esse siano le tue preferite. Nelle case non possiamo avere tutto...
La Monstera obliqua è una pianta delicata

monstera obliqua

La Monstera obliqua è una pianta tropicale che può, anzi deve, essere tenuta al chiuso quando l'autunno e/o l'inverno sono molto freddi,...
albero con un tipo di frutto simile alle more

Gelso rosso (Morus rubra)

Il Morus rubra è un albero appartenente alla famiglia delle Moraceae, comunemente noto con il nome di gelso rosso. È una specie di taglia media che può...
Gelso bianco

Gelso bianco (Morus alba)

Nei paesi e nelle città delle regioni temperate, il gelso bianco viene utilizzato per fornire ombra, ma lo sapevate che è anche fenomenale (anche direi...
Cura delle piante di more

Gelso nero (Morus nigra)

Oggi parleremo di un albero il cui frutto è molto delizioso e mangiato in molte parti del mondo. Si tratta del gelso nero...
Gli alberi di gelso si moltiplicano per semi o talee

Gelso

I gelsi sono alberi che vengono utilizzati molto sia per la decorazione che da avere in giardino come alberi da frutto. Il suo tasso di crescita...
baffi

Mostarda (Sorbus aria)

Oggi parleremo dei baffi. È un albero di medie dimensioni, perfetto per l'ornamento urbano, il cui nome scientifico è Sorbus aria.…
Il Sorbus torminalis è un albero molto carino

Mostard (Sorbus torminalis)

Sorbus torminalis è un albero molto decorativo, ideale per il tuo divertimento in un giardino medio o grande poiché è una pianta che ...
La senape bianca è un'erba a crescita rapida

Senape bianca (Sinapis alba)

La senape bianca è una pianta che ha usi importanti e interessanti in cucina. Ma ti piacerebbe sapere come prendertene cura in modo da poter beneficiare di ...
cespuglio con fiori gialli

Senape di campo (Sinapis arvensis)

Sinapis arvensis, popolarmente chiamata "senape di campo", è costituita da una pianta appartenente alla famiglia delle Brassicaceae, che pur essendo originaria dell'Europa...
Muehlenbeckia complexa, una pianta groundcover

Muehlenbeckia: cura

Le piante del genere Muehlenbeckia sono rampicanti o tappezzanti adatti a tutti i tipi di giardini. La sua crescita è abbastanza veloce; infatti il ​​normale...

muhlenbergia capillaris

Ci sono piante davvero meravigliose e Muhlenbergia capillaris è una di queste. È il vapore trasformato in pianta. È un…
La Sagina subulata che riceve anche il nome comune di muschio scozzese

Muschio scozzese (Sagina subulata)

La Sagina subulata, che riceve anche il nome comune di muschio scozzese, è una pianta che con le migliori cure avrà la capacità di creare...
Miriophyllum verticillatum

Myriophyllum verticillato

Oggi parleremo di una specie di erba acquatica che viene catalogata all'interno del gruppo delle piante ossigenanti. Myriophyllum verticillatum. È una pianta...
Mirsina africana

Mirsina africana

Oggi parleremo di una specie di arbusto dal fogliame persistente e che appartiene alla famiglia delle Myrsinaceae. Si tratta del Myrsine...