L'acero coreano, un piccolo albero pieno di fascino

Acero coreano

Le foglie di acero coreano (Acer pseudosieboldianum) sono tondeggianti e hanno una tessitura molto simile a quella dell'acero giapponese (Acer nipponicum). Durante la primavera, le sue grandi gemme e i suoi giovani rami sono ricoperti da un fiore bianco leggermente appiccicoso.

Man mano che cresce, attraversa diverse fasi. Dopo il fiore bianco compaiono le foglie ricoperte da un soffice strato bianco. Subito dopo compaiono corimbi pendenti giallo crema. Questo è seguito da un altro bel fiore da marrone a viola lungo 3 cm.

Acero coreano

Durante l'autunno diventa evidente il viraggio del colore delle sue foglie, che vanno dal verde più scuro agli arancioni e ai rossi più intensi. All'inizio di novembre è quando le sue foglie cadono. est albero di piccole dimensioni merita di essere conosciuta nei nostri giardini, poiché non è solo la sua bellezza, ma anche la sua resistenza alle malattie e la sua fantastica tolleranza all'ombra.

Acero coreano

Ecco alcuni dettagli che potrebbero interessarti prima di decidere se piantarlo o meno:

  • Altezza: tra 5-7 metri.
  • Larghezza: tra 3-6 metri.
  • Esposizione al sole: supporta bene il sole diretto, l'ombra parziale e l'ombra completa.
  • Fioritura: inizia a fiorire tra la fine di aprile e l'inizio di maggio.
  • Terreno richiesto: fresco e ben drenato.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.