La bellezza dell'orchidea tulipano

Tulipano Orchidea Anguloa_cliftonii

Se ti piacciono le orchidee, saprai che, oltre a quelle che conosci e acquisisci facilmente, ne esiste un altro tipo. Uno di questi è l'orchidea tulipano, una delle più belle ma meno conosciute, almeno fuori dalla Colombia.

Vuoi sapere com'è? Che caratteristiche ha o le cure che richiede? Quindi dai un'occhiata alle informazioni che abbiamo raccolto.

Com'è l'orchidea tulipano?

Anguloa_brevilabris

La prima cosa che dovresti sapere sull'orchidea tulipano è che è il fiore nazionale della Colombia. Tuttavia, il suo habitat naturale non si trova solo nel paese colombiano, ma anche nelle zone del Venezuela, dell’Ecuador e del Perù. Laggiù La conoscono meglio come l'orchidea Anguloa o la Culla di Venere. Il primo dei nomi, Anguloa, deriva dal direttore generale delle miniere del Perù nel XVIII secolo, Don Francisco de Angulo.

Visivamente, l'orchidea tulipano ha qualche somiglianza con un tulipano, da cui il nome. Il genere è composto da undici specie. Si caratterizzano per avere foglie lunghe, che vanno dai 40 agli 80 centimetri (a volte superano il metro e venti), lanceolate e con pieghe. Questi nascono da pseudobulbi abbastanza grandi.

Non sono piante perenni, ma Ogni anno perdono le foglie ed entrano in uno stato di dormienza. fino alla stagione successiva quando i bulbi germoglieranno nuovamente e genereranno le foglie e con esse i fiori.

Per quanto riguarda i fiori, hanno petali e sepali. Formano una piccola coppa con il labbro eretto ed equilibrato. Inoltre presenta quattro polynya su un gambo allungato e rettangolare. Il suo odore ricorda molto la cannella.

Questi fiori per circa un mese. E la pianta può vivere dai tre ai dieci anni.

Cura delle orchidee dei tulipani

orchidea tulipano

Dopo aver saputo qualcosa in più sull'orchidea tulipano, il fatto che possa essere acquistata online o che sia possibile ottenere un esemplare tramite fioristi o vivai è facile. Ma prima di farlo, ti consigliamo di sapere come prendertene cura per non perderlo in breve tempo.

Possiamo aiutarti con quello. Di seguito vi lasciamo tutte le cure di cui questa pianta ha bisogno.

Illuminazione

La prima cosa che dovresti sapere sull'orchidea tulipano è questa È una pianta che ama la luce. Ma non sole diretto. Pertanto, potresti metterlo fuori casa o all'interno.

Se lo metti all'aperto, cerca di scegliere un luogo dove c'è luce, ma non sole diretto. Magari a mezz'ombra o completamente all'ombra. Ciò dipenderà dal clima della tua casa poiché se vivi in ​​climi molto caldi la mezz'ombra potrebbe essere eccessiva.

Se lo tieni in casa, ti consigliamo di posizionarlo vicino a una finestra, ma non alla luce diretta del sole. Per schermarlo si può utilizzare una tenda o simili.

Temperatura

L'orchidea tulipano è una pianta che necessita, come le altre orchidee, di una temperatura adeguata. Durante il giorno andrà bene se lo mantieni a circa 20-25 gradi Celsius. Di notte saranno sufficienti 12-16ºC.

Significa che non puoi andare oltre quelle temperature? Sì e no. Il primo anno che avrai con lei sarà il più conflittuale perché avrà bisogno di adattarsi al suo nuovo ambiente. E ciò implica che avrà bisogno di un ambiente più simile al suo habitat naturale del tuo. Ma poco a poco potrai adattarlo alle nuove temperature, illuminazione, irrigazione, umidità...

Allora, Se la temperatura supera i 30 gradi sì, si può soffrire, e lo stesso se cade a temperature inferiori a 7-8 gradi senza che tu lo protegga.

sottofondo

Il terreno adatto per un'orchidea tulipano è quello composto da corteccia, torba, perlite e carbone. Ma se non vuoi una cosa del genere, puoi sempre optare per lo speciale substrato per orchidee, che funzionerà anche molto bene.

Per quanto riguarda il trapianto, sappi che questa pianta necessita di cambiare il terreno e, talvolta, il vaso, ogni anno o ogni due anni. Dovresti farlo sempre alla fine dell'inverno o all'inizio dell'autunno.

Anguloa_×_ruckeri_01

irrigazione

L'irrigazione è una delle procedure più importanti per la cura delle orchidee dei tulipani. Soprattutto perché, se esageri, la metti a rischio. In generale, e Finché ha foglie, dovresti annaffiarlo una o due volte alla settimana.

Quando le foglie cadono ed entra in un periodo di dormienza, molti consigliano di annaffiare ogni dieci o dodici giorni. Ma dipenderà dall’umidità e dal clima che hai. E se lo innaffi e c'è molta umidità, potresti finire per far marcire i bulbi.

Uno dei segnali che la pianta ti invierà che ha troppa acqua è che appariranno delle macchie sulle foglie e vedrai che le radici cominciano a marcire. Se ciò accade, smetti immediatamente di annaffiare e controlla il terreno. Se è molto umido è meglio trapiantarlo con terriccio nuovo e asciutto e lasciarlo riposare qualche giorno prima di ricominciare ad annaffiare.

Umidità

Correlata all'irrigazione è l'umidità. L'orchidea tulipano necessita di un'umidità abbastanza elevata. Ma ha un problema, e questo è Non tollera che venga versata acqua sulle sue foglie. In effetti, se lo fai, è normale che inizino a comparire strane macchie su di essi. Quindi devi dargli umidità in un altro modo.

Uno di questi può essere quello di posizionare un piatto con leka o ghiaia sotto la pentola e versarvi dell'acqua in modo che evapori e la nutra. Un'altra opzione è quella di utilizzare un umidificatore da posizionare ad una certa distanza in modo che non danneggi le foglie.

Abbonato

L'orchidea dei tulipani richiede un abbonamento, ma solo durante i mesi attivi. È meglio aggiungerlo all'acqua di irrigazione e farlo ogni tre irrigazioni. Quando inizia a perdere foglie è meglio non concimare ulteriormente.

Moltiplicazione

La riproduzione dell'orchidea tulipano è abbastanza semplice, anche se richiederà tempo e molta cura per realizzarla.

E lo spread lo sarà attraverso bulbi che cresceranno da grandi (cioè piccoli bulbi da cui cresceranno nuove piante). In autunno, quando va in letargo, si possono dissotterrare i bulbi per vedere se hanno prodotto dei “figli”. Se è così, e li vedi grandi, puoi tagliarli (fare un taglio netto) e lasciarli guarire prima di ripiantarli.

Come vedi, l'orchidea tulipano è una delle piante da fiore più belle che potresti considerare di avere a casa. Avresti il ​​coraggio di coltivarlo?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.