Le radici delle palme sono pericolose?

Le radici delle palme sono avventizie

Le palme Sono piante che hanno quel "qualcosa" che a loro piace tanto nei giardini: questi luoghi traggono vantaggio dall'avere una pianta come questa, beh, loro ... e noi, perché danno loro quel tocco tropicale che, sebbene viviamo in un clima temperato, sembrerà che abbiamo un giardino esotico.

Ma molte persone sono preoccupate per le radici delle palme. Sono invasivi? Quanto possono crescere? Se hai queste e altre domande sull'apparato radicale di questi tipi di piante, non distogliere gli occhi dal monitor poiché saranno tutte risolte.

Quali sono le caratteristiche delle palme?

Le palme Sono caratterizzati dall'avere un tronco più o meno sottile (detto gambo), un capitello o gemma e una corona di foglie. A differenza degli alberi che conosciamo, tutte le specie di palme sono sempreverdi, e se la potassi sotto la capitale finiresti per perdere la pianta, beh hanno solo un'unica guida alla crescita che emerge da lì.

Vista di una foglia di palma
Articolo correlato:
Palme: tutto su queste piante

La cosa divertente è che, non importa quanto crescano, il suo apparato radicale è composto da radici che stanno bene, ma sono così ben attaccate al terreno da impedire alla palma di muoversi. Si impedisce inoltre che, in caso di vento molto forte, possa strapparlo via. Certo, può succedere, ma se l'esemplare è stato piantato per almeno 4-5 anni, sarà difficile che finisca nel terreno.

Come sono le radici delle palme?

Le radici delle palme nascono dallo stesso punto

Immagine - Wikimedia / Kumar83

L'apparato radicale delle palme differisce molto da quello degli alberi, poiché a differenza di questi, le radici dei nostri protagonisti nascono tutte dallo stesso punto, cioè dalla regione esterna del cilindro che si trova al centro del fusto, in cui si connettono con i vasi vascolari. Inoltre, hanno più o meno la stessa lunghezza, il che significa che sono avventizi.

Non è l'unico tipo di pianta che ha sviluppato questo sistema di ancoraggio al suolo; in effetti, è anche qualcosa che molte erbe hanno fatto. Curioso? Beh, non così tanto. Le palme sono in realtà megaforbie, cioè erbe giganti, quindi sono strettamente imparentate con i banani (Musas), l'Ensete e simili.

In quale direzione crescono le radici delle palme e per quanto tempo?

Sebbene ce ne siano alcuni che crescono fino a 2 metri di profondità, la maggior parte lo fa in orizzontale, potendo raggiungere i 15 metri dal tronco negli individui adulti e ogni volta che le condizioni del suolo e del clima lo consentono. Ed è che per crescere hanno bisogno di umidità, quindi se la terra è asciutta non ci sarà crescita.

Quali sono i diversi tipi di radici di palma in base alla loro funzione?

Sono tutti simili, ma non uguali. Infatti, a seconda della funzione che hanno, ne esistono di due tipologie:

  • ancoraggio: le radici primarie sono quelle che mantengono la pianta nel terreno. Sono i più lunghi e spessi.
  • Assorbimento dell'umidità: questa funzione è svolta dalle radici secondaria, terziaria e quaternaria. Sono un po 'più sottili e più corti. In alcune specie accade qualcosa di curioso, e cioè che crescono verso l'alto, lasciando il suolo.

Come rimuovere le radici di palma?

Dipenderà da ogni caso. Vediamo quali sono le due situazioni più comuni in cui possiamo trovarci:

Radici che »stanno» danneggiando la casa, tubi, ...

Qui dobbiamo chiederci se questi lavori sono ben fatti. Le radici delle palme hanno una struttura debolee sebbene possano essere di lunghezza straordinaria, non hanno la forza di rompere o sollevare nulla. Salvo eccezioni:

Se i tubi sono un po 'rotti o se il muro non è ben costruito, possono sorgere problemi. Ecco perché è così importante realizzare costruzioni con il cemento e non solo con la sabbia.

In ogni caso, la potatura della radice della palma dovrebbe essere evitata, perché è molto probabile che venga loro causato un danno irreversibile. C'è anche il rischio che non lo superino.

Palme secche

Le palme hanno bisogno di acqua
Articolo correlato:
Come sapere se una palma è secca?

Se hai delle palme che per qualsiasi motivo si sono completamente prosciugate e vuoi rimuoverle, è meglio farlo, soprattutto se sono esemplari di grandi dimensioni, prima tagliare il gambo a pezzi per renderlo più sicuro per te. Una volta che ti sono rimaste solo le radici, Con un escavatore puoi raggiungerli ed estrarli da terra.

Ad ogni modo, nel caso in cui non intendi piantare nulla lì tra qualche anno, puoi lasciarli senza problemi. Così, quando si decompongono, rilasceranno i nutrienti che sono stati utilizzati per crearli, fertilizzando il terreno.

Cosa bisogna tenere in considerazione affinché la palma possa crescere bene?

Le palme hanno bisogno di spazio per crescere

Per finire, vorrei dare qualche consiglio in più, ma questa volta su come godersi una palma sin dal primo giorno. Raccolgo palme più o meno dal 2006. Mi affascinano. Ci sono più di 3000 specie, e ognuna di esse ha un valore ornamentale che, per me, è molto alto.

Taglia per adulti

Conoscere in anticipo la dimensione adulta di una palma ti aiuterà molto a scegliere bene la specie. Ma attenzione con dimensione Non intendo solo l'altezza, ma anche lo spessore del suo gambo (chiamato erroneamente tronco) e la lunghezza delle sue foglie. Ed è che in un piccolo giardino possono crescere bene specie relativamente piccole, come Phoenix roebellini o anche il Trachicarpo fortunei, ma in un posto come questo a Roystonea regia o anche fenice canariensis finirebbe per occupare troppo spazio.

Rusticità

Ci sono molte palme che resistono al sole
Articolo correlato:
9 palme resistenti al sole

Il tempo nella tua zona reggerà? Per rispondere a questa domanda dovrai sapere qual è la temperatura annuale massima e minima del luogo in cui vivi. Inoltre, se piove poco, dovrai scegliere specie che resistono alla siccità, come Phoenix dactylifera o la Washingtonia. D'altra parte, se la pioggia è abbondante, starai meglio Arcontofenice, Per esempio.

Suolo

Di solito, le palme vogliono un terreno ricco di materia organica e luce. I terreni molto compatti e pesanti ostacolano il normale sviluppo delle radici, rallentando la crescita delle piante (e questo per non parlare del rischio che hanno di morire letteralmente, soffocate a causa del poco ossigeno che circola tra i pori di questo tipo di suolo.).

Con questo, speriamo che tu possa avere le tue preziose piante.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   CLARA suddetto

    BELLA E UTILE LA TUA PAGINA

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Sono contento che ti piaccia il blog 🙂

    2.    Sergio navarrete suddetto

      Ciao, mi chiamo Sergio Navarrete e vorrei che mi guidassi.
      Ho una palma con foglie a ventaglio L'ho piantata circa 20 anni fa in questo momento il suo tronco ha un diametro di un metro e la sua altezza è di circa 19 metri, le sue radici emosono visto che sono distanti fino a 7 metri dal tronco che passa sotto una realizzazione di due stabilimenti.
      Quando soffia il vento vedo che sparerà molto, sono preoccupato perché date le condizioni del terreno dove è piantato, che è praticamente un terreno sciolto (Valle de Chalco, Stato del Messico) e la falda acquifera è molto bassa altezza (80 cm dal livello della superficie), che un giorno cadrà.
      Ho letto gli altri commenti e mi danno un po 'di tranquillità.
      Ma vorrei conoscere la tua opinione.
      Apprezzo la tua attenzione, grazie

      1.    Monica Sanchez suddetto

        Ciao Sergio.
        Con 20 anni che dici che ha già, è difficile per lui cadere 🙂
        Le sue radici hanno avuto un tempo più che sufficiente per radicarsi e ancorarsi bene al suolo.

        Ad ogni modo, se rimani più calmo puoi sempre scegliere di mettere dei paletti di ferro ancorati nel terreno con cemento su entrambi i lati della palma, ma la verità è che non è molto estetico.

        Saluti.

        1.    Matias suddetto

          Ciao, devo prendere una palma vera dalla casa di mia suocera… ha più di 10 anni di vita, misura circa 12 metri, è bellissima! Ma sono preoccupato che se il tronco o lo stelo è come pelato se provo a rimuoverlo con la mano, esce pulito, e sono preoccupato che si stia seccando, anche se la parte superiore è molto verde e con foglie impeccabili , Potrò inviarti un'immagine per dirmi se vale la pena trapiantare? In caso contrario, dovranno potarlo. Grazie.

          1.    Monica Sanchez suddetto

            Ciao Matias.

            Una palma di quell'età e di quelle dimensioni è molto difficile da sopravvivere a un trapianto.

            Se sta per essere potato, lascia che siano solo poche foglie, perché se il tronco viene potato morirà poiché le palme hanno un solo punto di crescita, l'apice, e non sono in grado di ramificarsi.

            Se le foglie sono verdi, non credo che gli succederà nulla di grave. Puoi sempre applicare un insetticida universale tramite irrigazione per eliminare la possibile piaga che ha.

            Puoi inviare le foto al ns facebook se vuoi 🙂.

            Saluti!


          2.    Marianela suddetto

            Ciao, sono Marianela, ti dirò che ho comprato la mia casa nella valle di Colchagua, in Cile ed è arrivata con una grande e bella palma, ha già circa 8 anni e misura circa 12 metri, il problema è che è a poca distanza dal secondo piano e soffitto di ca. 1 metro e circa 50 centimetri dai cavi elettrici, penso sia rischioso.
            La mia consultazione può essere rimossa e trapiantata in un luogo più grande.
            Apprezzerò le informazioni.


          3.    Monica Sanchez suddetto

            Ciao Marianela.

            Palme di quelle dimensioni di solito non superano il trapianto. Ad ogni modo, a meno che il vento non soffi con grande forza, è molto difficile che si pieghi tanto da raggiungere i cavi, poiché le radici lo ancorano bene al suolo.

            Saluti!


    3.    Claudia Lopez ortiz suddetto

      Ciao, abbiamo una palma che mio marito ha comprato ed era piccola, ora è più alta di casa mia e la mia casa è di due piani, temo che la sua radice finisca sotto casa mia, cosa posso fare per vederla non succede quello?

      1.    Monica Sanchez suddetto

        Ciao, Claudia.

        Le radici delle palme non danneggiano i tubi. Puoi essere calmo 🙂

        Saluti.

  2.   Walter suddetto

    Ho diverse palme Pindó vicino a Buenos Aires e mi dà la sensazione che intorno a loro nulla cresca bene a causa della rete di radici (e della richiesta di acqua) delle palme.
    È giusto?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Walter.
      Infatti. Le radici delle palme sono poco profonde e quando crescono vicine, si incrociano, si raggruppano e non consentono ai semi che un uccello o un insetto possono portare a germogliare.
      Saluti.

  3.   lisandro perez suddetto

    Ciao, qualcuno potrebbe dirmi se le radici delle palme delle Canarie crescono molto? Ho un problema in casa, ho una cisterna in casa e separata dal parco dove si trovano le palme e altri alberi (circa 20 metri) e recentemente ci accorgiamo che la cisterna è piena di radici (come una specie di paglietta) e mi dicono che è dalle radici delle palme e che devo reclamare dal municipio,
    Qualcuno che conosce questo problema mi direbbe qualcosa al riguardo?
    sarebbe di grande aiuto
    grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Lisandro.
      Le radici delle palme non sono invasive e non hanno la forza di sfondare il terreno o i tubi.
      La cosa più sicura è che quelle radici provengono dagli alberi. Ce ne sono alcuni, come il Ficus o l'Ulmus (olmi) che hanno un apparato radicale molto esteso.
      Saluti.

  4.   ANNA MARTINEZ suddetto

    OTTIMO ARTICOLO, HO LIBERATO IL DUBBIO.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Siamo lieti che ti sia stato utile, Ana 🙂.

  5.   Ana suddetto

    Ciao grazie. È proprio quello di cui avevo bisogno. Voglio farti una domanda. Tiro fuori una palma che deve avere circa 10 anni perché è attaccata alle fondamenta della casa. Voglio che venga trapiantata in uno spazio più grande. Che cura devo avere. Grazie per avermi risposto

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Ana.
      Essendo di 10 anni deve avere una taglia considerevole. Anche così, per rimuoverlo da terra basterà fare delle trincee profonde non più di 60cm (lo so, è tanto, ma è l'unico modo che si rimuove con la radice), e una volta fuori avvolgere il pane di terra con un panno nero fino a quando non viene piantato.

      Prima di fare le trincee bisogna unire le foglie con una corda in modo che siano tutte dritte, ravvicinate, in modo che sia più facile per la pianta superare il trapianto. Questa corda può essere rimossa quando vedi la crescita.

      Quando si trova nella nuova posizione, innaffialo accuratamente.

      Questo dovrebbe essere fatto all'inizio della primavera, prima che la pianta inizi a perdere di nuovo le foglie.

      Saluti.

  6.   MARIA INNES suddetto

    Ho un'enorme palma nel patio non per la sua altezza ma per quanto è larga, è piantata al centro del patio e va da lato a lato 8.50 metri è perché non è mai stata potata e cresce in larghezza e non in altezza ??? o è a causa del tipo di palma ...
    Posso potarlo in modo che cresca alto? o così sarà ???

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Maria Ines.
      Deve essere a causa del tipo di palma. Ci sono specie che tendono ad addensare i loro tronchi più di altre.
      La potatura di queste piante viene eseguita solo per rimuovere le foglie secche. Purtroppo la sua crescita non può essere controllata in questo modo, ma annaffiandola e concimandola di meno.
      Saluti.

  7.   Silvy suddetto

    Hey.
    Una domanda.
    La mia palma è diventata molto ampia. Troppo.
    Accanto ad essa, 1/2 è la pompa dell'acqua.
    Devo rimuovere la palma?
    Spezzerà la perforazione, i tubi, ecc.?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Silvy.
      Le radici delle palme non sono invasive e non hanno la forza di rompere tubi, terra o altro 🙂.
      Saluti.

  8.   ERIK ARMANDO ESQUIVEL DELGADO suddetto

    IN CASA VOGLIONO TAGLIARE UNA PALMA, PERCHÉ GUARDI IL CALCESTRUZZO CON FRATTURE, È A UN METRO DALLA COSTRUZIONE, IL FONDAMENTALE PER RIMUOVERLA È PREVENIRE DANNI FUTURI CON LE SUE RADICI, LE RADICI PRODUCE QUALI DANNI?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Erik.
      No, le radici delle palme non fanno male. Se trovano una superficie dura, quello che fanno è aggirarla se possono. Non hanno la forza di rompere il terreno.
      Saluti.

  9.   Malvina suddetto

    Buongiorno, ho 2 palme di 23 anni molto alte, circa 15 m, e molto vicine tra loro, 1 m circa, una era più alta dell'altra e sono cresciute parallele ma ultimamente quella inferiore si è intonata alla sua chioma con l'altra e si è contorta un po 'in alto, c'è pericolo di cadere? Dovrei toglierlo? Ho dei vicini e sono preoccupato, il tronco sembra molto sano e cresce diritto di circa 7 m. Apprezzo il tuo tempo.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Malvina.
      No, non ti preoccupare. A quell'età, il loro apparato radicale si sarà già sviluppato abbastanza per evitare che cadano.
      Saluti.

      1.    Felix carballo suddetto

        Informazioni eccellenti, oggi sono pronto a prendere la mia palma dal vaso e posizionarla nell'ingresso.
        grazie

        1.    Monica Sanchez suddetto

          Ciao Felix.

          Fantastico che ti abbia interessato.

          Saluti 🙂

  10.   Immagine segnaposto Fernando Barra suddetto

    Ciao. Ho una palma tipo Washingtonia di circa 7 metri. L'ho piantato più di 10 anni fa. Quando ho fatto il buco per il trapianto dalla fioriera ho trovato un nastro di avvertimento dalla rete del gas. Ci sono arrivato e finalmente l'ho piantato. Ora ho paura che le sue radici abbiano raggiunto i tubi del gas. Voglio togliere la palma. Cosa mi consigliate? Grazie.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Fernando.
      Le radici delle palme non sono invasive. Non hanno la forza di rompere tubi, pavimenti, ...
      Ad ogni modo, se si vuole rimuoverlo, sarà sufficiente fare delle trincee profonde circa 60cm attorno al tronco (a circa 40cm da esso), e piantarlo in un altro punto.
      Saluti.

  11.   Marcelo suddetto

    Ciao buon pomeriggio. Ho 2 alberi di pino di circa 10 anni. Le palme saranno a circa 50 cm dalla piscina. La piscina ora perde e il costruttore (la piscina è in garanzia) incolpa le palme. Ho visto che lei riferisce che le sue radici non possono causare danni a una struttura in calcestruzzo. Permettetemi di chiarirvi nel caso sia utile che le palme fossero lì prima che la piscina fosse realizzata e il loro diametro fosse molto simile a quello che hanno attualmente. Da già grazie mille

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao, Marcelo.
      No, le radici delle palme non sono invasive, come spiego nell'articolo.
      Non hanno la forza di rompere nulla.
      Saluti.

  12.   Giuliano suddetto

    Ciao Monica, ho letto l'articolo ei commenti sopra, e mi è chiaro che le radici delle palme non sono invasive e non rompono pavimenti o tubi, nel mio caso ho due palme alte circa 6 o 7 metri e 15 cm dentro Ho un corridoio che corre su un lato delle palme, sarà alto circa 7 cm ed è sopra il livello delle palme e detto corridoio mi sta sollevando proprio accanto alle due palme, quindi la mia domanda è se le radici sono in grado di sollevare questo corridoio, poiché a prima vista e superficialmente sembra così? E se è probabile, cosa mi consigli di fare? Grazie mille e saluti.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Julian.
      Quindici centimetri sono pochi 🙂. Non rompono terra o tubi, ma è sconsigliato piantarli così vicini al suolo perché le radici possono sollevarlo. Per darti un'idea, più o meno, il diametro della sua zolla è il doppio di quello del suo tronco.

      Consiglio di piantare le palme un po 'più lontano o di spostare il corridoio, se possibile. Ma non credo che ti causeranno molti più problemi.

      Saluti.

  13.   Margherita suddetto

    Ho piantato due palme reali nel mio cortile che non è così grande. Durante una visita a casa di alcuni amici, ho visto quelli che hanno nel loro ampio giardino. Erano alti circa 18 o 20 metri, e ad essere sincero avevo paura che crescendo così grandi potessero in seguito cadere su casa mia. Vivo in una zona tropicale dove gli uragani sono frequenti anno dopo anno. Le due palme stanno crescendo regali e molto felici perché le innaffio generosamente. Non voglio doverli rimuovere ... Grazie per il tuo commento.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Margie o Ciao Margarite.
      Le palme tropicali come la palma reale sono ben resistenti agli uragani. Devono esserlo se vogliono sopravvivere.
      Devi solo stare attento se sono stati piantati nel terreno per due o anni o meno, devi fissarli a pali ben ancorati nel terreno (con cemento). Ma poi è tutto.
      Saluti.

  14.   Maricela Macias Arreola suddetto

    Ciao. Ho una palma dall'India. ha dato mazzi con molte noci di cocco. sono apparentemente sani e l'acqua e la frutta hanno un buon sapore; ma dopo giorni di taglio il cocco comincia a marcire dalla base. Qual è il problema che hai?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Maricela.
      È normale che i frutti marciscano nel tempo, poiché non sono attaccati alla pianta e non possono più essere nutriti da essa.
      Saluti.

  15.   selene suddetto

    Ciao, ho una palma di 3 anni, l'ho piantata in un parco dove ho dell'erba, ho notato che era fatta da un lato, cosa potevo fare per renderla ferma ??? può cadere ?? Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Selene.
      No, non credo che cadrà. Comunque, essendo giovani puoi mettere un tutor -o più- e affidarglielo.
      Saluti.

  16.   Hernán Alfredo Perez suddetto

    Buongiorno Monica, ho diverse Roystonea Regia piantate da più di 15 anni, la scorsa settimana una di esse presentava una leggera inclinazione e dopo due giorni dopo è crollata, si è staccata dalla base, lasciando il buco come quando si estrae un dente. Durante il controllo della sua radice, non sono stati trovati segni di animali come tonchi o comitati, tuttavia l'interno era amorevole alla base, ma il resto del corpo era sano. Cosa potrebbe averla attaccata?
    Grazie.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Hernán.
      Quando accadono queste cose quasi "inspiegabili", il colpevole è solitamente un fungo. Quale? È già più difficile, perché ce ne sono tanti.
      Come misura preventiva, raccomando di trattare quelli con fungicidi sistemici. Versare la dose in un annaffiatoio e bagnare bene il terreno.
      Un'altra cosa che puoi fare, per coprire tutti i fronti, è ottenere farina fossile, che è un potente insetticida (e fertilizzante). La dose è di 30 grammi per ogni litro d'acqua.
      Saluti.

  17.   canne mirna peñafiel suddetto

    Ciao! Domanda: quanto è consigliabile mettere una palma dalla porta di casa?
    Quando si trapianta una grande palma, cosa si può fare per evitare che le radici crescano?
    grazie mille

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Mirna.
      Le radici delle palme non sono invasive. Puoi metterlo a circa 3 metri di distanza dalla casa, ma soprattutto in modo che le foglie non sfreghino contro la facciata.
      Affinché le radici non crescano, puoi avvolgere il pane del terreno con una rete ombreggiante nera o persino piantarlo con il vaso per limitarne la crescita.
      Saluti.

  18.   Maria suddetto

    Ciao, ho letto l'intero articolo e commenti ma mi sento confuso. Siccome ho davanti una palma (non ho idea di cosa sia e nemmeno i proprietari) è stata in un'aiuola da più di 10 anni e arriva al 2 ° piano quindi deve avere 4 metri di calcolo totale a occhio. Il problema è che le radici si sono rotte da un lato del letto, molto vicine hanno sollevato il pavimento e nel migliore dei casi, dall'altro lato, hanno attraversato il letto x sotto. Non so come combattere quelle radici perché sono molto spesse e ora che abito qui voglio aggiustare un po 'la facciata ma non voglio togliere l'albero, basta fermare la crescita delle radici e ricostruire il letto di fiori. Dammi qualche consiglio per favore. Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Maria.
      Le radici delle palme non sono invasive. Ma se vengono piantati molto vicino (centimetri) a un terreno o altra costruzione mentre crescono, possono sollevarlo.

      Per evitare che continui a crescere, consiglierei di non prendersene cura, cioè di non annaffiarlo o concimarlo. Un'altra cosa, sebbene richieda molto più impegno, sarebbe quella di scavare trincee di circa 50 cm tutt'intorno al tronco e riempirle con una miscela di sabbia e cemento (3 parti di sabbia per 1 di cemento).

      Saluti.

  19.   Elisabet suddetto

    Ciao!… Sto leggendo tutti i commenti e vedo che potrebbe esserci una soluzione per me e la mia palma….!. Ho un pino piantato da seme a lato della piscina, oggi misurerà circa 7 metri di altezza e avrà una superficie di circa un metro quadrato senza altre piante. Ho notato alcuni giorni fa che la piscina si è incrinata a circa 80 cm dalla base della palma, (è in fibra di vetro.). Voglio mantenere quell'albero perché ha un valore importante per me ... c'è una possibilità? Grazie!!

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Elisabet.
      Le radici delle palme non sono invasive, ma è vero che se piantate troppo vicino a fonti d'acqua, le specie più forti, come il pindo, possono causare lo strano problemino. Anche così, sarei molto sorpreso se la palma fosse stata responsabile della rottura della piscina.

      Ci sono alberi intorno alla piscina o ad una distanza inferiore a 20 metri? Ce ne sono molti che hanno radici invasive, come il Ficus, il fiammeggiante o il Tabebuia.

      Saluti.

  20.   Filippo Gandibleu suddetto

    Ciao Monica, qualche mese fa io e mia moglie abbiamo comprato una casetta alle Isole Canarie. C'è una palma (Phoenix canariensis) a circa 2/3 metri dalla casa. Nelle vicinanze c'è un patio diviso in due. Potrebbe essere colpa delle radici della palma? D'altra parte, gli ex proprietari hanno avuto un problema di alluvione perché i tubi del pozzo nero erano ostruiti. Potrebbe anche essere colpa delle radici della palma? I nostri vicini si lamentano del fatto che le radici spingono contro il muro divisorio della proprietà e causano danni al loro pozzo nero. Cosa ci consigliate? Cordiali saluti, Philippe.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Philippe.
      Le radici delle palme non sono invasive, ma per evitare problemi devono essere piantate un po 'lontano dalla casa, soprattutto quando si tratta di una palma delle Canarie, che avrebbe dovuto essere posta a circa 5m di distanza.

      Tuttavia, ci sono alberi nelle vicinanze? Lo chiedo perché ce ne sono molti, come i Ficus, che hanno radici molto forti e sono spesso piantati nei giardini.

      Saluti.

      1.    Filippo Gandibleu suddetto

        Ciao Monica,

        Grazie per la risposta rapida. Purtroppo non ci sono altri alberi vicino alla palma che ha già un'altezza di 6/7 metri. C'è solo una bouganville e un'edera. Un cordiale saluto. Philippe

  21.   Alcide Pilco suddetto

    Ciao, vorrei piantare circa 5 palme a ventaglio a una distanza di 4 metri tra loro sulla parte anteriore della mia terra, affari, ma c'è una matrice di tubi dell'acqua a circa 2 metri di profondità da dove sto per piantare le palme Si consiglia di piantare lì le mie palme?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Alcides.
      Non avrai problemi. L'apparato radicale delle palme a ventaglio occupa un'area di circa 1 m di larghezza per circa 60 cm di profondità.
      Saluti.

  22.   sebastipan suddetto

    Ciao Monica!, Ho comprato delle palme phoenix canariensis che sono arrivate doppie nel vaso, inizialmente pensavo fossero phoenix robellini nane, ma quando ho capito che sono canariensis, a quanto pare cresceranno con un tronco molto largo per vaso. La domanda è: è consigliabile lasciarli in un vaso come questo, la loro crescita sarà controllata o il tronco sarà molto largo per un vaso, sarebbe opportuno separarli al momento del trapianto?
    grazie!
    Saluti!

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Sebastian.
      Le palme delle Canarie non vanno bene in vaso. Negli anni occupano tutto, crescono bene, ma arriva un momento in cui lo spazio disponibile si esaurisce e le piante prima rallentano la loro crescita, poi si indeboliscono e infine muoiono.
      Idealmente, trasferiscili a terra il prima possibile, senza separarli, poiché le loro radici si saranno intrecciate man mano che crescono insieme, e separarle sicuramente causerà loro più di un problema.
      Saluti.

  23.   Fernando Esteban La Rocca suddetto

    Ciao, devo trapiantare un pino (yagrus romanzoffiana) alto circa 7 metri, quanto deve essere profondo il pozzo perché le radici fuoriescano intere? Grazie.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Fernando.
      Con circa 60 cm sarà più che sufficiente.
      Saluti.

  24.   marisabella suddetto

    Ciao!!! Vorrei sapere cosa posso fare con una palma che abbiamo davanti a casa nostra, sono passati 7 o 8 anni da quando l'abbiamo piantata, pensiamo che i forti venti abbiano fatto muovere la pianta, l'abbiamo incastrata diversi mesi fa ma è ancora in movimento, no sappiamo cosa fare ???

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Marisabel.
      È normale che, se soffia il vento forte, il tronco della palma si muova un po '.
      Se sei già a terra da 7-8 anni, non dovresti cadere. Comunque, come l'hai tenuto? Forse sarebbe interessante fare un buco su ogni lato di almeno 50 cm, inchiodare un alto paletto di ferro, riempire il buco con cemento (3 parti di sabbia o sabbia da costruzione + 1 di cemento) e poi attaccare la palma a quei paletti con le stringhe.
      Saluti.

  25.   Gloria di Leal suddetto

    Ciao, nel cortile di casa mia in un metro quadrato senza pavimento ha cominciato a crescere una palma che mi ha fatto molto piacere perché sembrava un po 'carina, cioè 8 anni fa, sporadicamente veniva un giardiniere e toglieva i rami secchi, ma ha continuato a crescere in modo sproporzionato tanto da avere un'altezza di 12 15 M IN PIÙ O IN MENO non è facile salire a tagliare l'asciutto, deve venire a farlo personale specializzato ed è costoso, oltre all'accesso dal mio patio portare le foglie in strada ogni volta che se ne prende cura è molto difficile unito al fatto che è attaccato alla proprietà del vicino, non vedo danni al pavimento del mio patio ma sono preoccupato per il mio le mura del vicino .... la sua terra è più bassa della mia quindi la base è il mio palmo è sul muro di lui. Voglio che venga rimosso perché per me è economicamente difficile mantenerlo e quanto sia poco pratico, mi dispiace di non aver previsto tutto questo e di non averlo lasciato crescere nel mio cortile, le palme simili vicino a casa mia sono grandi la metà o meno e ho pensato che sarebbe stato il caso. Se non lo avessi rimosso e non avessi tagliato il tronco a metà, ci sarebbe la possibilità che crei dei buchi e rimarrà più basso in modo che un giardiniere possa tenerlo per me senza rischiando un incidente? grazie per l'attenzione.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao, Gloria.
      No, se tagli il tronco la pianta morirà. Le palme, a differenza degli alberi, non possono germogliare dal basso, poiché la loro unica guida alla crescita è sul nascere. Senza il germoglio, non possono vivere.

      Comunque, non sono in grado di rompere i muri 🙂

      Saluti.

  26.   Victor Hugo Cortés suddetto

    Il tronco di una palma di Manila presenta lacerazioni crescenti. È normale? Possono entrare agenti patogeni che possono seccarlo? Posso applicare un fungicida a quelle "ferite"?
    grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Victor Hugo.
      Il tronco della Veitchia merilli è inanellato. Non so se intendi quegli "anelli" o le ferite stesse. Se è quest'ultimo, sì, puoi applicare un fungicida per prevenirlo.
      Saluti.

  27.   Estere suddetto

    Ciao, ho in giardino un albero di cocco di circa 7 metri di altezza, la pianta ha 12 anni, è a tre metri da casa mia, ho paura che cadrà e distruggerà la mia casa, l'ho sentito da qualche parte Brasile che gli orgogliosi alberi di cocco muoiono in piedi, è vero?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Ester.
      Se la casa è di cemento, non succederà nulla.
      Comunque, non preoccuparti perché gli alberi di cocco possono vivere un secolo ... e anche di più. E sì, di solito lo fanno in piedi. 🙂
      Saluti.

  28.   miguel garcia slim suddetto

    Ho una palma di circa 10 anni, l'ho piantata nel terreno e attorno ad essa ho realizzato una fioriera tonda alta circa 40 centimetri e dalla palma circa 30cm, ho deciso di togliere la fioriera ma la mia sorpresa è che le radici ci sono fuori dalla buca di terreno dove è piantata, sono cresciuti di circa 15cm nella buca che aveva la fioriera attorno al suo perimetro.
    La mia domanda è se quelle radici che non sono sottoterra posso tagliarle in modo che non si vedano così tanto.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao miguel.
      No, non consiglio di rimuoverli, poiché potresti indebolirlo molto e persino perderlo.
      Potrebbe essere successo a te perché il terreno è poco profondo. È successo anche a una palma di un amico.
      Quello che puoi fare è spargere dello sporco intorno, anche se potrebbe non avere un bell'aspetto a livello estetico 🙁
      Saluti.

  29.   MARIA MAR FERNANDEZ LOPEZ suddetto

    Ciao, ho una palma a ventaglio attaccata al bordo della mia piscina di linea, ora la fodera si sta aprendo e mi dicono che è a causa della palma, mi avevano detto ai loro tempi quando l'abbiamo piantata che non stava succedendo nulla, ma ora mi dicono che sta cercando acqua ed è per questo che la mia piscina si romperà.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Le palme non hanno radici abbastanza forti da rompere qualcosa.
      Le sue radici sono superficiali.

  30.   MARIA MAR FERNANDEZ LOPEZ suddetto

    se si taglia una palma a ventaglio ... e si lascia un pezzo di tronco ... le sue radici muoiono?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Maria Mar.
      Sì. Le palme hanno una sola guida alla crescita (è qui che esce la nuova foglia). Se viene tagliato, muore.
      Saluti.

  31.   Ivan salcedo suddetto

    Buongiorno, voglio piantare della palma reale reale Roystonea regia all'esterno del padre di casa mia Il muro è perimetrale, posso piantarle a 60 centimetri da quella struttura senza avere problemi? Quanto tempo ci vuole perché questi palmi raggiungano la loro piena altezza

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Ivan.
      Sì, nessun problema.
      Se le condizioni sono giuste, possono essere necessari 7-8 anni per raggiungere la piena altezza.
      Saluti.

  32.   Angela Romero suddetto

    Buon pomeriggio, ho una vera palma di circa 3 metri in un masetón, le formiche invadono le sue foglie, vi depositano le uova, marcendo la foglia, cosa posso fare, senza maltrattare la pianta? o cosa usare per uccidere le formiche senza maltrattare la palma? Ho versato dell'acqua saponosa sul tronco, ho dovuto passare la fibra con il sapone per togliere le uova in eccesso, ma non riesco a porre fine al problema. Grazie per la vostra attenzione.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Angela.
      Ti consiglio di cercare cocciniglie o afidi, poiché questi due parassiti spesso "chiamano" formiche. Se ce l'hai trattalo con insetticidi specifici (anti-cocciniglie e anti-afidi) che troverai in vendita nei vivai.

      Sarebbe inoltre consigliabile cambiare il vaso se non l'avete mai trapiantato, poiché quando le radici finiscono lo spazio la pianta si indebolisce.

      Saluti.

  33.   Ilean Contreras Zuniga suddetto

    Buon pomeriggio, ho una palma (di cui ha spine non so di che tipo), ce l'ho da circa 9 anni. Lo spazio in cui è piantato è piccolo (1.20 di lunghezza per 55 di larghezza), il suo tronco misura 56 cm, sto togliendo le foglie che stanno diventando brutte, ma è vicino a una vasca epica. Può darmi problemi. La vasca è in cemento. Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Ilean.
      In linea di principio no, ma dipenderà dalla specie della palma.
      Se è una Fenice o un Sabal, quello spazio sarà troppo piccolo.
      Mandaci se vuoi una foto al ns facebook e vi diciamo.
      Saluti.

  34.   Contro Mari Carmen G. suddetto

    Ciao,
    Vogliamo piantare 3 palme reali con una separazione tra loro di 1.5 m, è la separazione corretta?
    A 3 metri da loro c'è una piscina e il pavimento che andremo a mettere in quella zona è di travertino e la nostra idea era di lasciare dei buchi di 70 o 80 cm. diametro per piantare palme in loro, ci sarebbe un problema con il terreno così vicino? O con la piscina?

    Grazie mille.
    Saluti.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Mari Carmen.
      È meglio lasciare una distanza di separazione di circa 2 metri. Pensa che il tronco è spesso e le foglie sono lunghe.
      Con la piscina non ci saranno problemi, ma dovrebbero avere un diametro di almeno 1 m. Ora una profondità di 70-80 cm va bene.
      Saluti.

  35.   Rodrigo franco suddetto

    Ciao Monica…. Ho una grande preoccupazione, poiché nonostante abbia letto tutti i commenti precedenti, ho dei dubbi sui miei palmi poiché sono veri palmi, (penso che esista una delle classi più grandi e più ampie) hanno circa 15 anni e circa 10 metri . alto ... Ma il fatto è che uno di loro si trova in una stretta striscia di giardino di circa 80 cm. che è solo la larghezza del palmo ed è estremamente vicino all'algiber (cisterna di cemento) e al muro senza alcuna tolleranza, solo verso i lati ... La mia preoccupazione è se essendo così eccessivamente stretto potrebbe fratturare sia l'algiber che il muro, vedo che le radici sporgono dalla terra verso i lati che sono esposti ...
    Grazie per l'attenzione….!!!

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Rodrigo.
      Le radici delle palme - nessuna di esse - sono invasive, il problema nasce quando vengono piantate in spazi molto piccoli o, come nel tuo caso, spazi troppo stretti per loro.

      Ora, la tua pianta è già adulta, il che significa che difficilmente ti causerà problemi poiché il suo tasso di crescita si fermerà o rallenterà molto.

      Saluti.

  36.   Natalia suddetto

    Ciao! Voglio mettere 2 palme a ventaglio sul bordo della piscina, ho più di 1 mt tra il bordo della piscina e il tamburello, ma i tubi dello scolo della piscina passano proprio lì ☹️.
    Mi consigliate di trovare un altro posto o corro dei rischi?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Natalia.
      Ho visto le palme a ventaglio a meno di un metro da una piscina e senza causare danni.
      Se hai dei dubbi o non vuoi rischiare, trova un altro sito per loro, ma non credo che ti creeranno problemi.
      Saluti e felice anno nuovo.

  37.   Ivan suddetto

    Ciao!
    Ho due palme insieme in uno spazio di terra. Volevo fare un giardino sotto di loro e ho trovato le radici fino a un raggio di 4 metri. Sono palme di oltre 10 anni;
    La mia domanda è …. se tolgo le sue radici in eccesso e le lascio a un metro dalla palma. Corro il rischio che muoiano?
    La ringrazio molto per la risposta

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Ivan.
      Sì, possono morire. Pensa alle palme come erbe (giganti, ma erbe) e come tali hanno un delicato apparato radicale che non può sopportare una potatura drastica.
      Saluti.

  38.   Jaime Galindò Domenech suddetto

    Ciao, sono Jaime e ho dovuto tagliare una palma a causa del punteruolo avevo 21 anni e ci fa molto male, le radici sono a una profondità di circa sei centimetri sotto terra e vorrei sapere se Posso piantarne uno piccolo in cima pensando che mentre uno cresce l'altro marcirà e lascerà il posto al nuovo grazie mille

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Giacomo.

      Sì, puoi, ma prima ti consiglio di aspettare un po ', uno o due mesi, per evitare rischi.

      Saluti!

  39.   GABRIELA suddetto

    CIAO HO UNA PALMA E VOGLIO SAPERE SE LE SUE RADICI INFLUISCONO SU ALTRE PIANTE CHE SONO AL SUO FIANCO… NELLA SUA CRESCITA (ESEMPIO ROSALE)?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Gabriela.

      No, non ti preoccupare. Puoi piantare cespugli di rose vicino a loro (e in realtà, quasi ogni tipo di pianta) senza problemi.

      Saluti.

  40.   Sergio suddetto

    Buon pomeriggio, come posso nascondere o eliminare le radici che spuntano dalla palma. Ha 12 anni, è alto 4 o 5 metri ed è un peccato quanto brutto si stia prendendo per il tronco in fondo. Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Sergio.

      Queste radici aeree sono normali in molti palmi. Nelle Isole Canarie, ad esempio, di solito finiscono per formare una "palla" o protuberanza che va da dove queste radici emergono sul tronco, normalmente verso il basso.

      Possono comparire quando cresce in un terreno non molto profondo, per stare meglio supportati.

      Potresti provare a coprirli con ghiaia (meglio non usare terra, perché potrebbe marcire sia le radici che il tronco), cercando di non nascondere il tronco.

      Saluti!

  41.   Soledad Pedraza suddetto

    Ho una palma da dattero che credo l'abbiamo piantata 20 anni fa, questa bellissima è alta circa 4 metri e ha un tronco di circa 50 cm di diametro. Intorno ci sono pietre, cemento e mattoni e il cemento ha cominciato a sollevare le sue radici. Ci dispiace rimuoverlo, non so se ci sarebbe un modo per salvare la palma senza intaccare la struttura in cemento?
    grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao solitudine.

      Quanto è lontano il tronco da quel terreno? È che se è di pochi centimetri, consiglierei di rompere il terreno. Idealmente, il terreno pavimentato dovrebbe essere a un metro dal tronco.

      Se non puoi, potresti solo rallentare la crescita della pianta, non annaffiarla o concimarla, o solo occasionalmente.

      Saluti.

  42.   Simon suddetto

    Ciao, ho una palma fenice nana che è stata piantata nel terreno per circa 10 anni e voglio rimuoverla e metterla in un vaso molto grande. Questo può essere? Il tronco è solo 1mt ma è bellissimo. Quanto tempo misurerà approssimativamente la sua radice? Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Simon.

      Si può fare, ma se è sul campo da dieci anni sarà ben radicato. Dovrai realizzare delle trincee profonde 60cm e circa 40-50cm dal tronco per poterlo rimuovere con quante più radici possibili.

      Saluti.

  43.   Yanina suddetto

    Ciao, ho uno spillo a 1 metro dalla piscina e ha rotto il bordo. Devo rimuoverlo o c'è un'altra soluzione?

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Yanina.

      Per curiosità, c'è un albero nelle vicinanze? Pini, tassi, ficus, cipressi, ...? Sebbene siano a dieci metri di distanza, queste piante possono causare problemi.

      Te lo chiedo perché le radici delle palme di solito non rompono quel genere di cose. Ma se non c'è niente in giro, allora se la palma non è molto grande potresti cercare di tirarla fuori e piantarla più lontano.

      Saluti.

  44.   Alexander suddetto

    Grazie mille per l'informazione. Ho una palma di 4 anni e le radici erano molto visibili. Ha un'altezza di 4 metri di fusto più l'altezza delle sue foglie. È piantato vicino a un muro divisorio e avevo paura che potesse ribaltarsi a lato del vicino e creare un disastro. Per i suoi commenti sulle radici sono un po 'più calmo. Grazie

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Alejandro.

      È molto, molto difficile per una palma causare problemi. Finché ha il suo spazio, è praticamente impossibile che rompa muri, pavimenti e / o tubi, poiché non ha la forza necessaria per farlo.

      Saluti.

  45.   Natalia suddetto

    Ciao, oggi hanno messo una palma di pino di 5 metri Vorrei sapere che cura dovrei prendere Vivo in una nuova zona vicino a una collina dove crescono molte erbacce mi hanno dato da vivere e il vento mi dà la testa dove ho la palma vorrei, mi hanno detto che la lascio legata per un po 'fino a quando non si assottiglia bene a terra, quanto tempo devo lasciarla, le foglie non sono affatto aperte quando le foglie si disperdono bene? e che irrigazione devo fare? Ora vado a passare al terriccio nero con il compost e li mescolo in modo che faccia bene alla palma, andrà bene ???? rimuovi i fili e quanto spesso innaffiarla è un posto con molto vento e molto freddo in inverno dove vivo, e in estate caldo e vento estremo, il vento è seguito e molto

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Natalia.

      Devi lasciare le foglie legate per un massimo di 20 giorni.
      L'erba ha bisogno di più acqua della palma, quindi è meglio rimuovere quella vicino al tronco.

      Puoi iniziare a pagarlo entro un mese, quando è meglio.

      En questo articolo hai il gettone della spilla.

      Saluti.

  46.   Natalia suddetto

    E grazie mille per le informazioni è molto utile mi piacerebbe poter chattare sulla mia palma e inviarti foto in modo che tu possa vederla e guidarmi da quella palma e un'altra piccola e mai cresciuta la mia email. Grazie.

  47.   Eugenio suddetto

    Ciao. Ho una palma che ha circa 30 anni. Il fatto è che a 5 metri intorno a me non cresce nulla perché le sue radici superficiali e i coquitos che cadono fanno diventare il terreno come cemento. Tolgo la terra, mi sienbro l'erba e in poco tempo si secca perché non ha forza. Cosa posso fare senza dover rimuovere la palma? La verdsa rovina tutto il mio prato.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Ciao Eugenio.

      Sei sicuro che sia per via delle radici della palma? Perché negli hotel e negli agriturismi ci sono le palme sul prato (cosa che è un problema, perché il prato vuole più acqua della palma).

      Puoi provare a concimare il terreno dove vuoi seminare il prato, per vedere se ha bisogno di nutrienti. Qualsiasi fertilizzante per prato andrà bene.

      Saluti.

  48.   Santiago suddetto

    Ciao!

    Ottime informazioni, molto precise e utili.
    Grazie.

    1.    Monica Sanchez suddetto

      Sono contento che ti piaccia, Santiago.