Raccolti per marzo

Raccolti per marzo

Ci incoraggiano a consumare prodotti di stagione e forse tu sei una di queste persone che prova a farlo. Ma, se anche tu hai un giardino, o ti piace sapere come e quando viene coltivato il cibo che mangi, ti interessa sapere anche quali raccolti ci sono per marzo. In questo articolo vi mostreremo una per una tutte le verdure che dovreste coltivare in questo periodo, che entra in primavera, in modo da poter avere pronto il vostro raccolto. 

Da quella succulenta lattuga, rucola, scarola e valeriana che aggiungi alla tua insalata, al peperone in tutte le sue varietà per preparare le tue fritture, i tuoi stufati, mangiarli arrostiti o fritti; il pomodoro dalle molteplici possibilità; le spine ricche di sostanze nutritive e le fave, che soddisfano lo stomaco e allietano il palato, tra le altre verdure, le puoi coltivare tutte a marzo. Vediamoli.

Lattuga, meglio a marzo

Raccolti per marzo

Esistono moltissime varietà di lattuga e possiamo coltivarla durante tutto l'anno. Tuttavia, il periodo migliore per farlo è marzo. Soprattutto se la lattuga che vogliamo coltivare è una lattuga a foglie di quercia. 

Inoltre, la lattuga è molto facile da coltivare anche per i neofiti. Richiede appena un contenitore per la sua coltivazione e il suo ciclo è breve, quindi poco dopo la semina è già possibile raccoglierla. 

È molto resistente ai parassiti e alle malattie, quindi non ti darà troppi problemi neanche a questo riguardo. 

Per quanto riguarda il metodo di coltivazione, puoi farlo per seme o anche piantare un germoglio in casa e aspettare il miracolo della natura. 

Peperoni: piantare in primavera e raccogliere in estate

Raccolti per marzo

Sia la primavera che l'inverno fanno bene seminare peperoni, anche se in primavera hanno maggiori probabilità di avere successo e cresceranno rapidamente, poiché entro l'estate potrai raccoglierli. Ciò di cui hanno bisogno sono temperature calde per il loro sviluppo e molta luce solare diretta. Richiederà anche molta acqua, ma evita l'umidità sulle foglie, perché su di esse possono svilupparsi funghi.

Al ricco canonico

Raccolti per marzo

La valeriana necessita di temperature calde e annaffiature regolari. Sono molto apprezzati in cucina, soprattutto da servire in insalata o conditi con olio d'oliva e poco sale o con aceto balsamico delicato. 

Per piantarli basta prendere una manciata di valeriana e farli germogliare con acqua. Quando avranno messo radici, piantatele in giardino o in un vaso. E così semplice. Hanno bisogno di un ambiente umido e fresco. Tollerano sia il sole che la mezz'ombra, quindi scegli tu dove coltivarli. 

Il gustoso pomodoro

Raccolti per marzo

Da marzo a giugno puoi piantare pomodori. Ha bisogno di molto sole, almeno 8 ore al giorno, quindi non mettere la pianta all'ombra. Necessitano di annaffiature circa tre volte a settimana in estate, preferibilmente al tramonto o alla sera per evitare che l'acqua evapori. 

Un altro di marzo: coriandolo

Raccolti per marzo

Questa pianta aromatica tanto apprezzata in cucina viene coltivata nel mese di marzo e, in generale, durante la primavera. Non necessita di molte annaffiature perché è piuttosto una pianta secca che avrà bisogno di acqua solo se il clima è molto secco. Ciò di cui ha bisogno è molta luce diretta, più è meglio è. 

Gli spinaci nutrienti

Raccolti per marzo

Un altro nella lista di il raccolto di marzo è quello degli spinaci. Da mangiare condito in insalata, con i ceci, nella panna o nella frittata, saltato, con le patate, in umido e in tanti altri modi, poiché apportano fibre extra e anche calcio. In soli due o quattro mesi puoi raccoglierlo, quindi vale la pena coltivarlo. 

Ha bisogno di molte annaffiature e umidità, molta luce e un clima temperato. Questo basta, perché è un'altra delle specie facili da coltivare per chi si avvicina all'agricoltura. 

Un'altra deliziosa prelibatezza dell'orto di marzo: i piselli

Raccolti per marzo

Se desideri coltivare i piselli ed è arrivato marzo, affrettati! Puoi ancora, ma il tempo stringe se vuoi un raccolto di successo. Perché i piselli hanno bisogno di una temperatura inferiore ai 30º e, se può arrivare intorno ai 18º, meglio è. Inoltre, sono necessarie circa 12-14 settimane per produrre i primi baccelli. Hanno bisogno di umidità, molta ventilazione e molta luce. 

Il compagno vegetale ideale: la rucola

Raccolti per marzo

Un altro una pianta facile da coltivare è la rucola. C'è chi ne ama il sapore e chi non ha ancora trovato la battuta, ma se ti piace non smettere di coltivarlo. Necessita però di un terreno umido e molto permeabile, oltre che di un buon fertilizzante. Richiede anche il sole diretto. 

L'indivia versatile

Raccolti per marzo

Durante la sua coltivazione, la scarola richiede temperature minime di 18º durante il giorno e 5º durante la notte. L'ideale è posizionarla in pieno sole, anche se tollera la mezz'ombra. Assicurati che non manchi umidità. 

Semina dei fagioli a marzo

Raccolti per marzo

L'ideale per i fagioli sono i terreni freschi, argillosi, se possibile, con buon fertilizzante. Basterà darli due o tre volte alla settimana e saranno perfetti nella mezz'ombra, perché il sole sarà ottimo per farli crescere, ma troppo potrebbe danneggiarli.

Menta aromatica e salutare

Raccolti per marzo

I ritagli ti basteranno menta vegetale. Ciò di cui avrà bisogno è spazio sufficiente, quindi non accontentarti di un vaso piccolo. Necessitano di annaffiature sufficienti ma anche di un buon drenaggio e di sole moderato. 

Le zucchine sane e buonissime

Raccolti per marzo

Perfetto per ricette leggere, nelle creme, nelle frittate, nei ripieni, nelle ratatouille, ecc. Le zucchine amano il sole e necessitano di annaffiature frequenti, soprattutto quando sono comparsi i fiori. Seminare molto in profondità.

La viola signora dell'orto: la melanzana

Raccolti per marzo

Le melanzane hanno bisogno di clima caldo. Richiede molto sole e un adeguato drenaggio. Come le zucchine, vi renderanno felici in cucina cucinando ratatouille, saltate in padella, oppure farle ripiene di carne, tonno, torta di melanzane, ecc.

Il cetriolo rinfrescante

Raccolti per marzo

a coltivare il cetriolo Bisogna aspettare che il freddo se ne vada, perché hanno bisogno di un clima caldo. Richiederà molto sole e molto spazio. Ha bisogno anche di molta irrigazione, quindi l'irrigazione a goccia è l'ideale. 

Un'altra pianta indispensabile per i giardini di marzo: il basilico 

Raccolti per marzo

Puoi piantare il basilico in un vaso o nel terreno e ne varrà la pena per dare profumo e sapore alle vostre pizze, pasta e sughi. Fornire terreno umido, ricco di sostanze nutritive e con un buon drenaggio. Per quanto riguarda la luminosità, è perfetta se gliela coccoli e gli fornisca sole al mattino, luce durante il giorno e ombra di notte. 

Queste sono le raccolti per marzo di cui dovresti tenere conto se vuoi rallegrare il tuo giardino e riempire di sapore la tua cucina con cibi sani e stagionali curati dalle tue mani. 


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.