Tipi di cavoli

caratteristiche del cavolo

Una delle verdure che più introduciamo nelle diete ipocaloriche sono i cavoli. Ce ne sono di diversi tipi di cavoli a seconda delle sue proprietà e del suo modo di coltivazione. Appartengono a una vasta famiglia del gruppo Brasicáceas. Forma un gran numero di specie abbastanza diverse tra loro, dalle quali si distinguono i cavoli da fiore, i cavoli da foglia e persino i cavoli da radice. Queste classificazioni dipendono dalla parte della pianta che consumiamo.

In questo articolo ti parleremo di tutte le caratteristiche che hanno i diversi tipi di cavolo.

Principali caratteristiche dei tipi di cavoli

tipi di cavoli esistenti

Si tratta di piante erbacee che appartengono alla famiglia delle Brasicaceae. Tutti sono caratterizzati dall'avere un'infiorescenza che è commestibile e che viene chiamata con il nome di gemma. Normalmente questa parte viene consumata prima che raggiunga la sua fase di maturità. Questa gemma ha alcune caratteristiche speciali. Possono essere trovati all'interno del gruppo di piante e ci sono diverse varietà commestibili. Esistono tipi di cavoli di cui si possono mangiare le foglie come cavoli, cavoli e senape orientale. Dall'altro abbiamo anche i cavoli da cui si mangiano i fiori come i broccoli e il cavolfiore e infine alcuni tipi di cavoli in cui mangiamo il gambo, come i cavoletti di Bruxelles.

Principalmente sono composti da acqua poiché rappresentano il 90% della sua intera composizione. Sono a basso contenuto di calorie e ad alto contenuto di fibre che aiutano tutte le diete dimagranti. Non solo ha poche calorie e un'elevata quantità di fibre, ma ha anche componenti nutrizionali elevate come calcio, potassio, vitamina C, mucillagini, minerali e composti solforati, quest'ultimo responsabile di un odore particolare durante la cottura.

Tipi di cavoli

tipi di cavoli

Andremo ad analizzare quali sono i diversi tipi di colori e le loro caratteristiche principali

Cavolo cappuccio

È un tipo di cavolo che è uno dei più popolari oggi. Questo riccio è valido per l'alimentazione animale, ma oggigiorno è inclusa una moltitudine di piatti e diete. Particolarmente li vediamo inclusi nelle diete vegane o detox. Come il resto dei cavoli, è povero di calorie e ricco di sali minerali.

cavolo cinese

È una varietà che ha origine in Oriente e si sta diffondendo sempre di più nella gastronomia accidentale. L'espansione di questi cavoli è particolarmente attivo nel nord Europa. Ed è che queste varietà resistono molto bene alle basse temperature.

cavolo rosso

È quello classico usato negli spiedini. È caratteristico per avere un colore viola ed è uno dei più ricchi di antiossidanti. È abbastanza benefico per la salute degli occhi ed è molto comune consumarlo nelle insalate e con alcune ricette dal sapore agrodolce.

cavolo

Questo tipo di cavolo cappuccio è uno di quelli con foglie che danno origine a gemme chiuse di grande densità. Ci sono alcuni cavoli di diversi tipi come la foglia riccia o il cavolo bianco. Il vantaggio di questa varietà è che può essere consumata sia cruda in insalata che cotta.. Può essere conservato con aceto o fermentato. Come con molte verdure, il modo migliore per sfruttare i nutrienti del cavolo è consumarlo crudo

cavolo

Il cavolo cappuccio ha la sua origine nel Mediterraneo e comprende diverse varietà di cavoli che non formano teste chiuse come avviene con il cavolo cappuccio. La cosa più normale è consumarli lessati, saltati in padella o in umido. Come altre specie, sono a basso contenuto di calorie idriche, sia in vitamine che in minerali.

Tipi di cavoletti: cavoletti di Bruxelles

varietà di cavolo

È una delle varietà che vengono consumate principalmente per i suoi germogli. Si può dire che è uno dei tipi di cavoli cappuccio. È ampiamente utilizzato nelle diete dimagranti veloci poiché ha a malapena calorie per 100 grammi. Tuttavia, forniscono una grande quantità di minerali e vitamine al corpo e hanno un effetto che aiuta ad eliminare la ritenzione di liquidi. Il modo migliore per consumare i cavoletti di Bruxelles per poter incorporare tutte le sostanze nutritive nel corpo è negli stufati e in combinazione con altri legumi o verdure o come accompagnamento ad alcuni pesci al forno.

cavolfiore

È uno dei più conosciuti insieme ai broccoli. Ciò che viene consumato dal cavolfiore è l'infiorescenza. È un tipo di infiorescenze bianche e carnose che necessita di essere vivo o cotto in qualche modo poiché crudo non si digerisce bene. Sebbene i germogli siano verdi e teneri, possono essere consumati anche crudi. Le sue caratteristiche e consistenza lo rendono un ottimo ingrediente in zuppe o creme come la besciamella.

broccoli

È un altro dei tipi di cavolo più conosciuti al mondo. È anche un cavolo cappuccio. Il suo consumo abituale viene effettuato sia crudo, bollito e cotto a vapore. Un eccesso di calore nella preparazione dei broccoli perde buona parte dei suoi componenti benefici. Ha un sapore abbastanza intenso e può essere abbinato ad altre salse o puree.

Tipi di cavoli: romanesco

È un tipo di cavolo simile al cavolfiore e ai broccoli. Ha caratteristiche sia dell'una che dell'altra. È molto popolare per preparare insalate o per dare un tocco decorativo ad alcuni piatti.

Bimì

È una varietà ibrida. È abbastanza nuovo e molto poco conosciuto. È stato sviluppato negli anni '90 in Giappone e si distingue per avere un'alta concentrazione di sostanze nutritive. È ricco di fibre alimentari, proteine ​​e sali minerali. Essendo superiore nei nutrienti agli altri cavoli, può diventare di moda in breve tempo.

Cavolo rapa o nabicol

Ha un uomo un po 'strano ma è uno di quelli che sono inclusi nei tipi di cavoli a radice. Nasce da un incrocio tra rape e cavoli. Esistono alcune varietà di nabicol con colori bianco e viola. In Giappone viene solitamente consumato fermentato o in salamoia.

Ravanello di cavolo cappuccio

È anche un tipo di cavolo cappuccio. Ha un colore rosso o biancastro e un sapore leggermente piccante. Di solito è coltivato in Svizzera, Germania e Austria. È un ibrido tra cavoli e ravanelli e appartiene alla famiglia delle crocifere.

Spero che con queste informazioni possiate saperne di più sui diversi tipi di cavoli e sulle loro caratteristiche.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.