Tipi di melanzane

Tipi di melanzane

Ci sono momenti in cui vediamo frutta, verdura, piante e fiori in un certo modo. Ma la verità è che possono essere diversi grazie alle varietà. Nel caso delle melanzane, quando ci pensiamo, ci viene in mente una forma un po' allungata e carnosa nella parte inferiore e di colore violaceo. Ma, Sai che esistono diversi tipi di melanzane?

Se ti piacciono allora questo argomento ti interessa perché ne parleremo con te altre varietà poco conosciute sul mercato, ma esistono. Pertanto, potresti essere incoraggiato a provarne uno.

cos'è la melanzana

cos'è la melanzana

Prima di parlare dei tipi di melanzane, impariamo qualcosa in più su questo ortaggio. Il suo nome scientifico è Solanum melongena ed è della stessa famiglia di pomodori, patate o peperoni.

Es originario dell'Asia, in particolare della zona più tropicale e subtropicale ed è noto che fosse coltivato almeno dall'800 aC Sebbene oggi sia coltivato in molti paesi, tra cui la Spagna, quelli con la produzione più alta sono quelli della Cina e dell'India.

Fisicamente la melanzana si caratterizza per essere a bacca carnosa che può avere forme diverse (non solo quelli allungati che conosciamo), oltre a diversi colori, dal bianco, viola, viola, nero... Il peso di ciascuno varia dai 200 ai 300 grammi.

Quanti tipi di melanzane esistono nel mondo

Quanti tipi di melanzane esistono nel mondo

Per rispondere a questa domanda l'unico numero che possiamo dire è in realtà una parola: molti. E si sa che ci sono molti tipi di melanzane, ma non esiste un elenco specifico e completo di tutte.

Ciò che esiste è una classificazione che li raggruppa in base alla loro forma. Possiamo quindi trovare:

melanzane allungate

Sono caratterizzati dall'avere un file forma molto lunga e sottile. In quasi tutti puoi vedere una piccola curvatura.

Sono di colore viola scuro e pesano tra 150 e 250 grammi. Possono essere bianchi, striati di viola e bianco, striati verdi, gialli, rossi o verdi. Potrebbero esserci anche sfumature diverse.

Non sono molto conosciute sul mercato ed infatti è difficile credere che siano davvero delle melanzane.

si arrotonda

Possono anche essere ovali e molti non hanno una forma rotonda perfetta. Siamo pesano 300-400 grammi, anche se a volte possono essere anche due volte più pesanti.

Per quanto riguarda i loro colori, la stragrande maggioranza di loro è viola scuro o nero.

Intermedio

In questo caso sono verdure che non sono né allungate né tondeggianti né ovali ma hanno una forma "interessante". In realtà sono quelli che vediamo in commercio, viola scuro, quasi neri, e sono lunghi (ma non molto) e paffuti in una zona, più sottili in un'altra.

C'è un quarta classificazione in cui sono incluse le melanzane striate o striate, cioè quelli che hanno macchie o linee di colore diverso. Ad esempio melanzane viola e bianche, verdi e bianche, ecc.

Pesano fino a 300 grammi e sono più difficili da coltivare perché richiedono più tempo. Ma producono un bel po' di verdure.

Sono quelli che a volte troviamo nei mercatini, con una forma praticamente uguale alle solite.

Tipi di melanzane che dovresti conoscere

Tipi di melanzane che dovresti conoscere

Ora che conosci la classificazione e il fatto che esistono molti tipi di melanzane, non vogliamo abbandonare l'argomento senza parlarti di alcune delle varietà meno conosciute ma molto curiose. Questi sono:

Melanzane bianche

Hai mai visto un melanzane bianche? Ebbene sì, esiste. Infatti vengono coltivate a Bages, Barcellona, ​​e sono completamente bianche, lisce e ovali.

Hanno un sapore molto più dolce di quelli tradizionali e si coltivano in meno tempo (quindi risultano bianchi).

melanzane indiane

Un'altra melanzana curiosa è quella indù. Sono tra il viola e il viola ma colpisce perché Sembrano acini d'uva paffuti, di dimensioni molto più grandi.

Morella

Come ti abbiamo detto prima, ci sono melanzane allungate e questa varietà in particolare può raggiungere 22-24 centimetri di lunghezza. Largo circa 6 cm, è viola o arancione, a volte striato di bianco.

Melanzane di Murcia

Si caratterizza per avere una forma ovale. Inoltre, a differenza di altri tipi di melanzane, lo è verde chiaro e ha un calice che copre praticamente l'intero ortaggio.

tondo nero

Come indica il nome, la melanzana è nera e tonda, e può raggiungere i 300-600 grammi l'una. È viola scuro, praticamente nero.

Perché si distingue? Perché ha una produzione molto attiva ma, soprattutto, perché È uno dei più grandi che troverai.

melanzane giapponesi

Questi, a differenza dei precedenti, in realtà sono molto piccoli, come alcuni indiani. Tuttavia, sono così teneri, compresa la pelle, che vengono mangiati con essa.

Per quanto riguarda il loro colore, di solito sono viola scuro.

Melanzane Rosa Bianca

Se sei uno di quelli a cui le melanzane non piacciono perché sono amare o hanno un sapore forte, con questo te ne compenserai. Ed è che ha una polpa morbida e niente di amaro, anzi.

Il suo nome è dovuto al colore che ha. è piccolo, rotondo e di colore viola tendente al rosa con sfumature di bianco. Infatti se la vedete non sembrerà una melanzana ed è molto gustosa.

Melanzane palermitane

Conosciuto anche come tunisino, è un ortaggio nero tondeggiante. Questo colore è molto più intenso rispetto ad altre varietà di melanzane.

zuccherino

Sì, non stupirti di questo nome perché è il suo. È caratterizzato dall'essere nero o viola molto scuro con collo bianco. È arrotondato e leggermente ovale.

Giro di Firenze

Questo, come suggerisce il nome, è rotondo e leggermente acido. Il suo colore tende ad essere un viola chiaro o viola chiaro.

Potremmo parlarvi dei tipi di melanzane molto più a lungo, perché ne esistono talmente tante varietà che se siete curiosi vorrete provarle tutte. Questi sono tra i più conosciuti e sicuramente ce ne sono alcuni che pochi conoscono o hanno provato nella loro vita. Hai mangiato qualcosa di "raro"? Dicci.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.